Notizie

La festa del legno invade Cantù

published on: 15 settembre 2017
La festa del legno invade Cantù
Cantù si prepara ad accogliere dal 23 settembre fino all’8 ottobre la Festa del Legno, la manifestazione che celebra la tradizione canturina della lavorazione del legno e della produzione di elementi di arredo, organizzata dal Comune di Cantù in collaborazione con la Camera di Commercio di Como, l’Associazione Qualità Cantù 2001, Fondazione Enaip Lombardia, l’Ordine degli Architetti di Como e l’Accademia di Belle Arti di Brera. Giunta alla quinta edizione, con un format ben consolidato e un calendario ricco di appuntamenti anche nel 2017, infatti, la Festa del Legno, si propone come occasione per incontrare innovazione e tradizione, cultura e design, eventi di piazza e convegni tematici, botteghe aperte e laboratori per i bambini, mostre permanenti e i maestri del design. 

 Molte le iniziative che tornano, dopo il successo registrato lo scorso anno, con il coinvolgimento dei rappresentanti di tutto il territorio sia a livello economico che sociale e culturale. Tra queste la decima edizione di “Shopping & Design – la vetrina è mobile”, mirate a consolidare la sinergia tra due settori quali quello produttivo-artigianale e quello commerciale valorizzando le vetrine nel percorso dello shopping.
Di tipo differente l’evento “Botteghe aperte”, che punta ad offrire ai visitatori la possibilità di andare alla scoperta del mondo dell’artigianato, seguendo percorsi specifici nei luoghi di produzione al fine di avvicinarsi e toccare con mano l’arte, la professionalità e la passione degli artigiani nella produzione degli elementi di arredo. 

Dedicato al tema dello sviluppo di prodotti di design e dell’ingegnerizzazione dei processi produttivi l’allestimento presso la Corte San Rocco, mentre nella suggestiva cornice della sede storica della Permanente Mobili, l’Architetto Tiziano Casartelli, in collaborazione con l’Associazione Qualità Cantù, propone la mostra “Gio Ponti a Cantù 1926–1973: Dal gruppo del Labirinto alla Decima Selettiva”. Altre Mostre saranno poi visitabili nelle sedi di Enaip Factory (Collezione Bruno Munari, Razionalismo e Neo Liberty) e presso la sede del Liceo Melotti che ospita il “Museo della Scuola d’Arte”. Nutrita la proposta relativa ai convegni tematici organizzati, tra gli altri, da Enaip Lombardia e dall’Ordine degli Architetti di Como. Riva 1920 ospita l’evento “Forestazione Urbana” a cura di Stefano Boeri e Stefano Mancuso, mentre l’Accademia di Belle Arti “ALDO” – IED ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN organizza un talk dal titolo “La moda incontra il legno” e vede tra i relatori Aldo Colonnetti e Moreno ferrari.

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on