Notizie

A HostMilano formazione, sostenibilità, innovazione dei format e multisensorialità

published on: 19 aprile 2017
A HostMilano formazione, sostenibilità, innovazione dei format e multisensorialità
HostMilano, che si terrà a fieramilano dal 20 al 24 ottobre 2017, conta già 1.437 aziende confermate, di cui il 41% estere da 48 Paesi che incontreranno oltre 1.500 hosted buyer. Questi ultimi, grazie al crescente investimento sulla profilazione e alla collaborazione sempre più stretta con ITA - Italian Trade Agency, includeranno molti nomi rinnovati e un mix tipologico sempre più completo. Oggi l’International Hospitality Exhibition è un luogo dove formarsi e informarsi, non più solo un’esposizione dei macchinari e delle soluzioni più innovative presenti sul mercato, per tutti i campi dell’Ho.Re.Ca. 
Gli eventi arricchiscono l’offerta di tutti i settori toccati da Host e hanno una doppia valenza. Ci sono quelli più coinvolgenti, tra formazione, marketing e sensorialità senza tralasciare approfondimenti tecnici preziosi per chi è a stretto contatto con il consumatore, e quelli di taglio economico, che consentono una visione estesa del mondo dell’ospitalità con approfondimenti, tavole rotonde, presentazione di dati, trend di crescita e focus sui vari mercati. Gli eventi presentati seguono i temi “caldi” del momento come la formazione e apprendistato di giovani (o meno giovani) che si affacciano sul mercato, le sfide tra grandi professionisti a livello internazionale, la sostenibilità, nei processi e nei layout, e l’innovazione dei format. 

L’ospitalità del futuro
A HostMilano i luoghi dell’ospitalità che vedremo nei prossimi anni si materializzano nei padiglioni nell’area Arredo e Tavola
Tra i numerosi appuntamenti, torna la terza edizione a HostMilano Exihs Excellent Italian Hospitality Services, lo spazio-concept con una performance artistico-progettuale che, alla luce del tema “L’Italia fatta a mano”, ripercorrerà attraverso l’uso evocativo delle superfici e della materia l’intera evoluzione dell’uomo e della sua naturale predisposizione all'ospitalità. Un progetto che supera il fine commerciale per avvicinare i visitatori stranieri di Host all’autenticità della cultura italiana. 
Diventa ancora più avvincente HOSThinking, a design award, il premio nato dalla collaborazione tra POLI.design e Host- Fiera Milano, giunto alla terza edizione. Giovani progettisti e designer selezionati svilupperannio il proprio progetto ‘live’ durante i giorni di svolgimento della fiera. L’obiettivo è quello di individuare e premiare le proposte più innovative in materia di format dell’ospitalità. 
L’innovazione di prodotto è anche il cuore di SmartLabel, riconoscimento dedicato all’innovazione nell’ospitalità professionale promosso da Host - Fiera Milano, in collaborazione con POLI.design che punterà gli occhi sull’Internet of Things.
Futurbar Green, infine, promosso da Comufficio analizza tendenze e opportunità dell’approccio sostenibile nell’Ho.Re.Ca, attraverso la selezione dei casi studio, soluzioni tecnologiche e di design e opportunità normative.

La nuova Ristorazione tra chef stellati e giovani talenti 
I padiglioni dedicati alla Ristorazione saranno animati dai giovani talenti appena usciti dalle scuole professionali i principali. APCI, Associazione Professionale Cuochi Italiani, con Obiettivo Apprendistato porta in fiera i più talentuosi giovani usciti dalle scuole professionali, selezionati in un lungo percorso che farà tappa anche a Bit ad aprile, per assegnare loro, in un avvincente sfida finale, tirocini nelle cucine più prestigiose, in Italia e all’estero. Infine, il cuore pulsante, nero e aromatico, di HostMilano sarà il Sic, il Salone internazionale del caffè, che come sempre presenta una serie di appuntamenti per approfondire i multiformi aspetti di questo mondo in evoluzione.

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on