Notizie

ACTIVE: il materiale eco-attivo al servizio dell’ambiente e dell’uomo

published on: 21 novembre 2012
Secondo i risultati emersi dagli ultimi esami dell’Università degli Studi di Milano, Active è in grado di riportare in 3 ore i valori di inquinamento sotto la soglia dei 40 microg/m3. L’azione fotocatalitica svolta da ACTIVE Clean Air & Antibacterial Ceramic è del tutto naturale. Grazie infatti al biossido di titanio (TiO2) presente sulle lastre in forma di particelle micrometriche, in presenza di luce (nature o artificiale) e dell’umidità contenuta nell’aria, si attiva spontaneamente un forte processo ossidativo. Questa attività oltre ad escludere ogni rischio per la salute dell’uomo e per l’ambiente, porta alla decomposizione e alla trasformazione di molte sostanze tossiche e inquinanti, come ossidi di azoto (NOx), polveri sottili (PM10) e VOC (Volatile Organic Compound), in composti innocui, quali nitrati, solfati e carbonati.  Il risultato finale è una sensibile riduzione degli inquinanti tossici prodotti dalle automobili, dalle fabbriche, dal riscaldamento domestico e da molte altre fonti. Il biossido di titanio presente sulle lastre di ACTIVE è con la luce l’interruttore che attiva l’azione fotocatalitica senza però cedere nulla in tale processo, quindi mantenendo inalterata nel tempo la sua azione e la sua efficacia.ACTIVE Clean Air & Antibacterial Ceramic, grazie al forte potere ossidante dell’azione fotocatalitica, permette l’eliminazione al 100% di diversi ceppi batterici, tra cui alcuni particolarmente pericolosi per la salute umana .I materiali Active si prestano per la pavimentazione e il rivestimento di piccole e grandi superfici, a lieve e intenso camminamento, in aree pubbliche e private. Sono poi particolarmente adatti in ambienti dove l’igiene è un’esigenza primaria: scuole, asili, abitazioni, ambulatori, ospedali, laboratori e alberghi, dove è maggio,rmente necessario un ambiente asettico e privo di germi patogeni, batteri, funghi, muffe e microrganismi in genere.

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on