Notizie

Al Park Hyatt un'opera di Anish Kapoor

published on: 8 maggio 2014

Era il 2007 quando la Testa di Medusa di Lucio Fontana animava lo spazio della Cupola LobbyLounge del Park Hyatt di Milano, hotel che oggi rinnova il suo rapporto con l’arte ponendo nello stesso spazio un nuovo e straordinario capolavoro del vincitore del Turner Prize Anish Kapoor. Nei suoi 190 cm di diametro di acciaio inox lucidato a specchio, Untitled 2013 entra in relazione con l’interezza dell’ambiente, quasi a volerlo raccogliere in un unico spazio, ma al tempo stesso lo moltiplica, lo frammenta, lo ripete, lo divide.
L’opera ricorda, nella sua ineffabile capacità di riflettere una visione frammentata dello spazio, certe fotografie di David Hockney, per la caratteristica di moltiplicare i dettagli sovrapponendoli gli uni agli altri, in un processo non statico, ma in un divenire che sembra animarsi al minimo movimento. La visione finale risulta quindi scomposta, quasi si trattasse di uno specchio di frattali.
Untitled 2013 ha così la rara dote di “magnificare”, di abbellire, di modificare, di aumentare la qualità dei significati che la circondano.
Park Hyatt Milano si riconosce in questa visione di qualità delle esperienze che ogni giorno trovano posto al proprio interno, e continuare ad alimentare il rapporto di fiducia con quanti cercano l’eccellenza in ogni sua forma.

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on