News

Alla Milano Design Week il nuovo Ventura Future

published on: 5 marzo 2018
Alla Milano Design Week il nuovo Ventura Future
Nell’imponente edificio FuturDome si è svolta la conferenza stampa di Ventura Projects, in cui sono stati presentati i due progetti che si svolgeranno durante la Milano Design Week 2018: Ventura Future e Ventura Centrale. 
Dopo un caloroso benvenuto da parte di Pierfrancesco Maran, Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano, e dopo il discorso dei fondatori di FuturDome - Atto Belloli Ardessi e Ginevra Bria - sono stati presentati alcuni dei designer che fanno parte di Ventura Projects: Federica Biasi (product designer), Tina Midtgaart (Design School Kolding), Alissa Rees (designer 'HH: A Dutch Vision of Health and Happiness'), Eleonora Negri (Editions Milano) e Federico Pepe (Le Dictateur). 

”Nel 2018, Margriet Vollenberg - ideatrice e proprietaria di Ventura Projects - continua a voler sperimentare e a lasciarsi ispirare dal cambiamento. La 1a edizione di Ventura Future si svolgerà in diverse location. In primo luogo, c'è LOFT: un luogo di lettura, tipico dei quartieri residenziali borghesi e milanesi. A pochi passi da Loft c'è FUTURDOME, un museo indipendente allestito in uno spazio residenziale con una storia incredibile. Precedentemente noto come il luogo d'incontro del movimento futurista, FuturDome è diventato un luogo straordinario di ricerca, sperimentazione e ospitalità per i nuovi talenti dell'arte contemporanea. Nell'edificio FuturDome verrà dato il benvenuto al design italiano di alto livello come Editions Milano, Mingardo e Mason che mescolano saggezza, originalità, freschezza di idee e stile. Verrà inoltre presentato il Premio FuturDome: un contemporaneo premio per le discipline volto a scoprire, riconoscere e dare supporto a una futura generazione di creatori. Infine, ci sarà l'ex FACOLTA’ di FARMACIA di Viale Abruzzi, un antico edificio in cui gli ex studenti lasciavano tracce delle loro fatiche e in cui saranno presenti molte accademie internazionali.

VENTURA CENTRALE 
La seconda edizione di Ventura Centrale è il risultato di quasi vent'anni di esperienza nel settore creativo. Lo scorso anno Ventura Projects ha ‘svestito’ i massicci capannoni industriali della Stazione Centrale di Milano per il pubblico della Design Week, facendo spazio a spettacolari installazioni di designer di fama internazionale. Quest'anno Ventura Centrale tornerà per la sua seconda edizione, con otto esperienze di design sempre più impressionanti e travolgenti. 
Passeggiando tra le volte di Ventura Centrale, i visitatori scopriranno diversi elementi contemporanei di design. Dalla rigorosa tecnica applicata dai produttori leader dell'Estremo Oriente al gustoso design americano. Dall'artigianato italiano e svizzero, alla fusione tra industria e talento del design. 
Quest'anno presenteranno un mix eclettico di design contemporaneo mettendo in mostra sia artisti emergenti che marchi consolidati, quali: Nitto, Asahi Glass, Stephan Hürlemann e horgenglarus, Surface Magazine con David Rockwell, Editamateria con Antonio Aricò, Baars & Bloemhoff, EILEEN FISHER presenta DesignWork, a cura di Li Edelkoort, e ‘Paradigma’ è una mostra-installazione di Fabrica. 
Cosa succede quando il più antico produttore svizzero di sedie e tavoli e uno dei più affermati designer svizzeri si uniscono? Giganti di legno! Le sette figure, alte fino a tre metri, nell'installazione ‘Riesen mit Zwerg' o ‘Giants with Dwarf’, sono state costruite dall'architetto e designer Stephan Hürlemann utilizzando alcune parti di sedie e tavoli che sono state prese dall'archivio storico del produttore horgenglarus. Hürlemann ha lasciato tutti gli oggetti nella condizione in cui li ha trovati, si è solo limitato a praticare dei fori per poterli collegare con delle fascette per cavi. I singoli arti delle figure sono mossi da pulegge. Queste ‘creature di legno’ creano un’atmosfera giocosa e magica. Hürlemann ha anche ideato il design del bellissimo ingresso di Ventura Centrale e dell’area press.

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on