Notizie

Arredare con pizzi e merletti

published on: 10 giugno 2015
Arredare con pizzi e merletti
Con CROCHET e TRICOT gli spazi domestici si vestono di trini. Avorio, cipria, oliva, fucsia, grigio e violetto sono tra i colori dei tessuti e delle carte da parati, di ispirazione neoromantica. Ricami, pizzi e merletti: la decorazione di interni si appassiona alle atmosfere romantiche dei ricami d’altri tempi e disegna prodotti tessili e carte da parat i che sembrano frutto della straordinaria manualità della nonna. Si tratta di tendaggi traforati che ricordano lavorazioni fatte a mano all’uncinetto: TRICOT è a rete ad ampie maglie (riquadri di circa 2 cm ² ) , mentre CROCHET è un pizzo ad ampi ricami circolari che si ispirano ai “centrini” di una volta, prezioso accessorio vintage un tempo immancabile sul tavolino del salotto. Passato di moda? Assolutamente no, tanto da ritrovar e pizzi e merletti protagonisti non solo nell’abbigliamento, ma anche nell’arredamento di interni. TRICOT e CROCHET sono ideali per tende, in misto lana ( 60% lana; 40% acrilico) ed altezza 130 cm. Sono disponibili nelle tonalità impalpabili dell’ avorio e del rosat. La leggera trasparenza dei merletti fatti a mano trionfa anche sulle pareti rivestite di carta da parati CROCHET. CROCHET è infatti, anche un rivestimento murale in garza di cotone effetto pizzo applicato su supporto tnt , con cimosa laterale volutamente lasciata libera su un lato solo.

Per saperne di più su: AGENA

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on