Notizie

Dettagli ricamati e tonalità calde per gli arredi Mantellassi 1926 presentati a Mosca

published on: 19 novembre 2013
Dettagli ricamati e tonalità calde per gli arredi Mantellassi 1926 presentati a Mosca
Appuntamento strategico nel corso dell’anno, I Saloni WorldWide 2013 a Mosca hanno visto la presenza di Mantellassi 1926 con un allestimento esclusivo. L’azienda toscana specializzata in classico d’autore si è presentata all’appuntamento di Mosca con una serie di elementi di arredo che giocano sulle tonalità del beige, del tortora e del sabbia. Tra le creazioni esposte, il divano a tre posti Florindo, con finitura capitonnè, la tenda Arabesque, il mobile Tv Corniche, la poltrona Margot, dai raffinati dettagli ricamati, e la sinuosa e confortevole poltrona Mango, con relativo pouff.
Infine Mantellassi 1926 ha lasciato spazio all’illuminazione con due complementi di arredo della linea Cellini: la piantana Cellini si contraddistingue per il suo lungo stelo in metallo e sfere in vetro Pyrex con finiture madreperla, che le conferiscono una raffinatezza dal particolare sapore retrò. La struttura è poi caratterizzata da foglie Arabesque in metallo cromato, che valorizzano ed esaltano la tonalità satinata dello stelo. Gli stessi dettagli sono presenti anche nell’abat-jour Cellini, che ripropone, con dimensioni più contenute, lo stelo in metallo, le sfere in vetro Pyrex e le foglie Arabesque.
“Sono svariati anni che partecipiamo a I Saloni Worldwide”, commenta Nicola Mantellassi, presidente di Mantellassi 1926 “Si tratta della fiera più rilevante per il mercato russo dell’arredamento e, insieme a I Saloni del Mobile di Milano, l’appuntamento più importante per tutti i clienti che provengono da quelle regioni. Al Crocus di Mosca abbiamo presentato alcuni elementi delle nostre collezioni per cui abbiamo realizzato dei rivestimenti nuovi, dal mood diverso e maggiormente in sintonia con i più recenti trend del mercato russo”.

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on