Notizie

Disano illumina i cortili di Palazzo Bagatti Valsecchi

published on: 12 dicembre 2014
Disano illumina i cortili di Palazzo Bagatti Valsecchi

Al centro del Quadrilatero della moda, Palazzo Bagatti Valsecchi fu ristrutturato alla fine dell’Ottocento con lo stile delle case signorili della Milano quattrocentesca, creando l’ambientazione ideale per le ricchissime collezioni di dipinti, armi, gioielli e altri manufatti di epoca rinascimentale. Il palazzo su ceduto con le sue collezioni alla Regione Lombardia che nel 1994 apriva il Museo Bagatti Valsecchi.
Entrando nel complesso da via Gesù si accede a due raffinati cortili interni, divisi da un androne sorretto da colonne con un elegante soffitto di legno. L’illuminazione di questi spazi è stata di recente completamente rinnovata.
Il nuovo progetto utilizza una serie di faretti a LED con diverse funzioni. “Ho utilizzato in tutto 42 proiettori (modello Koala, Punto ed Elfo di Disano Illuminazione) sono in minima parte collocati nei punti luce già esistenti” commenta Vittorio Marano titolare di STM impianti e responsabile dell’intervento. “I faretti disposti nell’androne centrale creano una luce d’ambiente adeguata alle dimensioni dell’area, altri faretti sottolineano statue nelle nicchie, il pozzo in marmo nel primo cortile e altri particolari interessanti. Ho voluto anche un’illuminazione dal basso sui cornicioni per evidenziare le belle facciate storiche che delimitano il perimetro del cortile. Ci sono volute diverse prove per mettere a punto anche i particolari, per esempio evitare qualsiasi effetto di abbagliamento per chi è seduto all’aperto del ristorante. Siamo riusciti a creare una vera e propria quinta. Uno scenario serale davvero indimenticabile per chi si trova a transitare nel cortile o siede ai tavoli per un aperitivo o una cena."

 

Fotogallery

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on