Notizie

Doppio appuntamento per Federico Delrosso in Russia

published on: 16 maggio 2014

In occasione dell’Eurasian Prize, previsto a Ekaterinburg il 22 e 23 maggio, e della Moscow Architecture Biennale, in programma a Mosca il 25 maggio 2014, Federico Delrosso presenta il suo lavoro ventennale e le sue riflessioni sul rapporto tra luce e architettura a partire dalla monografia recentemente pubblicata “Spostando il limite”.
L’architetto e designer terrà due conferenze, parlando dell’interazione tra “Luce e architettura” come condizione basilare del suo approccio progettuale, a partire da considerazioni fisiche e filosofiche della materia come energia e coscienza. “Se la materia è energia, la luce è energia elettromagnetica e noi stessi siamo energia, ciò che facciamo con l’architettura non è altro che tentare di creare, nello spazio e nei volumi, un ‘campo magnetico’ di interazioni energetiche. Ma l’energia è anche coscienza, e questa resta nella memoria di ciò che progettiamo. Il senso del nostro lavoro, quindi, non è semplicemente un gesto estetico fine a se stesso. Ma dato che muoviamo energia, influenzando emozionalmente le persone, diventa un atto di grande responsabilità sociale“, commenta il progettista.
Le conferenze saranno quindi occasione di un percorso a ritroso nelle opere realizzate attraverso l’indagine di una architettura che “vive con un’estetica funzionale fatta di linee geometriche e sentire organico, aperto alla quotidianità di chi abiterà i suoi luoghi”.

Per saperne di più su: FEDERICO DELROSSO

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on