News

High Matt il focus di Giplast a Sicam 2016

published on: 21 novembre 2016
High Matt il focus di Giplast a Sicam 2016
Anche quest’anno il Sicam ha rappresentato per il gruppo Giplast un momento di confronto e di crescita oltre che un buon palcoscenico ove presentare le ultime novità. Il concept scelto per l’edizione 2016 “Il bordo che abita il presente” ha ben rappresentato il messaggio che l’azienda ha voluto lanciare: innovazione e performance per conferire valore al mobile grazie al perfetto color matching tra bordo e pannello. Il progetto espositivo ideato con l’obbiettivo di riprodurre i diversi spazi quotidiani, ha regalato al visitatore una fantastica esperienza sensoriale e visiva. Ad animare le stanze di casa Giplast i nuovi Bordi, pensati per essere abbinati alle molteplici interpretazioni del “vivere nel presente”. 

Tra tutte le novità proposte durante l’ultima edizione del Sicam, le collezioni High MATT con le sue tinte estremamente opache sono state le più richieste dai visitatori. Questi Bordi, grazie all’elevata resistenza ai graffi, alla bassa riflessione alla luce e alla perfetta armonia cromatica con la superficie del pannello, sono stati molto apprezzati dai pannellatori e laminatori italiani ed esteri che seguendo le tendenze del design contemporaneo hanno studiato ed introdotto sul mercato superfici dall’opacità estrema. Infatti sono molte le aziende che, attratte dal singolare binomio durevole/vellutato, hanno scelto la qualità dei Bordi HIGH MATT della Giplast Group. Diversi i colori che compongono il profondo ventaglio cromatico che dal 2014 ad oggi il Gruppo ha realizzato: dal nero più intenso al bianco più freddo, dalle delicate nuance sabbia ai grigi perlati, morbidi e plumbei. Basti citare l’intera linea creata per essere abbinata agli 15 colori FENIX dell’Arpa, le nuance che vestono la collezione Skin della Kronospan, le tonalità intense e ricercate studiate per le superfici Polaris dell’Abet Laminati e per finire i nuovi colori Mod della Lamicolor Morematt di Puricelli. Completano la gamma dei colori fin ora prodotti i Bordi studiati per essere accoppiati con i pannelli del Gruppo Frati, della Fantoni e della Fundemax. Un viaggio nelle dimensioni dell’opacità e della resistenza, per scoprire un Bordo, l’HIGH Matt, tecnologicamente evoluto che si integra perfettamente con i diversi stili dell’arredamento contemporaneo e che appaga i sensi grazie al suo effetto Soft Touch piacevole e unico.

Per saperne di più su: GIPLAST GROUP

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on