News

Il progetto Formedabile presentato ad Host 2013

published on: 22 ottobre 2013
Il progetto Formedabile presentato ad Host 2013
E’ stato presentato in occasione della manifestazione fieristica Host 2013 il progetto Formedabile, che mira a proporre e ad offrire un design etico e alla portata di tutti. Non tanto o non solo in termini economici, quanto piuttosto alla portata di persone con diversi livelli di mobilità e con età differenti. Utilizzare le differenti abilità come caratteristiche e non come barriere è il concetto che sta alla base di questa corrente di pensiero, costituita nel 2011 grazie ad una rete di imprese e aziende del nord Italia.
Nasce proprio all’interno di Formedabile la linea di maniglioni da bagno studiati da Studio d73 per aiutare chi ha problemi di deambulazione: oggetti dotati di un’estetica tale che possono essere scelti anche da individui normodotati per l’allestimento dei propri servizi.
Altra novità di Host è la “Panchina tre” realizzata da Zinco Service: una seduta adatta a tutti i tipi di mobilità, costruita con materiale riciclabile al 100%. Panchina tre non è una semplice panca, ma un sistema dotato di tre diversi livelli di altezza e larghezza che permettono anche ad una persona munita di bastone o ad una donna incinta di sedersi senza troppi sforzi.
I lavabi colorati di thermomat, realizzati in poliuretano morbido e ideali per bambini o persone affette da Parkinson o epilessia, e i divertenti e morbidi cuscini Fumagalli sono infine le altre due novità presentate in fiera.  
“La mobilità di ciascuno di noi cambia nel corsod ella vita a causa di incidenti, esperienze diverse, situazioni impreviste o per il naturale corso della vita; il gusto estetico però rimane. Formedabile è una rete nata dall’esigenza di creare spazi e oggetti che sappiano adattarsi all’esigenza di ciascuno ma che allo stesso tempo siano belli – sottolinea l’Architetto Marco Vismara, titolare dello Studio d73 e vicepresidente della rete Formedabile -. Questi oggetti trovano oggi una particolare collocazione nel settore alberghiero: un hotel può creare spazi utilizzando questi prodotti “for all” e seguendo questa filosofia, permettendo alle persone con limitate mobilità di muoversi in questi spazi senza difficoltà.”

Per saperne di più su: STUDIO D73 ARCH. MARCO VISMARA & ANDREA VIGANÒ

Le riviste

suitegdamac

Follow us on