Notizie

Indel B: 50 anni nell’era della tecnologia e dell’eleganza

published on: 3 agosto 2017
Indel B: 50 anni nell’era della tecnologia e dell’eleganza
Indel B festeggia il grande traguardo dei 50 anni di attività con un moderno e sobrio restyling del logo e l’ingresso nel mercato azionario. E così, reduce di successi e ricca di un portafoglio di prestigiosi clienti, si prepara alle ultime fiere del 2017, partendo dall’Europa per toccare il medio oriente e gli Stati Uniti, passando per Sia Guest, Host Milano, The Hotel Show Dubai, BDNY New York e The Sleep London. Il team continua a investire in tecnologia e design per un prodotto sempre all’avanguardia. 
Da servizio che non generava entrate il minibar si sta trasformando in un motivo di soddisfazione per clienti e albergatori, diventando parte integrante della camera e contribuendo sempre di più al cosiddetto effetto “wow!”. 

L’Hotel Armani di Dubai è stato uno dei pionieri di questo processo, installando per primo un elegante ibrido tra minibar e cantina per vini, progettato da Indel B, che è diventato in breve tempo un must have per molti designers, tanto da essere richiesto anche dall’Ortea Palace di Siracusa (Ref. K Cellar 36 Ecosmart). Lo stesso Nikki Beach Hotel di Porto Heli, in Grecia, ha seguito il trend della personalizzazione, con un minibar personalizzato che mostra il logo della catena inciso sulla porta. Inoltre, una delle più importanti catene alberghiere, Four Seasons, ha recentemente rimosso i minibar automatici dai propri standard, sostituendoli con eleganti minibar con porta in vetro. Anche l’Hotel Gallia Palace di Milano ha dotato le proprie camere di un minibar custom Indel B, progettato in collaborazione con lo Studio Piva. Clienti che continuano a dare soddisfazione all’azienda, che da anni è sempre attenta alle esigenze e ai nuovi trend. 

Focalizzandosi su tecnologia, rivoluzione e stile indel B ha infatti lanciato solo negli ultimi anni diversi prodotti che hanno riscosso un’enorme successo: in primis il Flyingbar, il primo ed unico minibar sospeso e con porta in vetro, il minibar più sottile al mondo, che permette un’installazione più libera e funzionale, favorendo una maggiore accessibilità e fruibilità per il cliente dell’hotel, anche in caso di disabilità. Nell’ambito del progetto Flying Room il minibar nasce dalla collaborazione con il noto architetto milanese Massimo Mussapi. Al suo fianco un altro minibar d’eccellenza, il KD50 Smart: un perfetto connubio tra efficienza, innovazione ed estetica. Il primo minibar a cassetto con compressore, con un design elegante, la gestione dei consumi tramite brevettata tecnologia Smart, la possibilità di personalizzazione e la garanzia di un risparmio energetico. Le innovazioni non si fermano qui ma continuano con la gamma della cassaforte con innovativo sistema Touch, la Safe Top Open e Safe Drawer, che vanno a completare la gamma degli accessori. Il modello Top Open ha display led integrato e la classica apertura dall’alto che ne permette un ergonomico accesso al contenuto. Perfettamente integrabile con l’arredo e il design della camera è anche il modello Drawer, con display led, elegante e raffinata porta in vetro nero e profilo smussato. L’accesso al contenuto in questo caso è facilitato dall’innovativo sistema a cassetto che una volta aperto consente una completa visibilità dell’interno.

Per saperne di più su: INDEL B

Fotogallery

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on