Notizie

Gli appuntamenti del Lambrate Design District

published on: 19 febbraio 2018
Gli appuntamenti del Lambrate Design District
Il 15 febbraio 2018, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Lambrate Design District in merito agli eventi che saranno protagonisti del Fuorisalone 2018, presso Spazio Donno di Via Conte Rosso 36, uno spazio nato nel 2017 con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità al design e ad artisti emergenti e non, offrendogli reali opportunità di business, con shop event, comarketing, e networking. 
Moderatore dell’evento l’architetto Davide Chiesa, fondatore e direttore responsabile del magazine online Designtellers.it. Durante la conferenza si è voluto dare spazio ai principali organizzatori degli eventi, che hanno così avuto modo di raccontare le loro realtà e le novità in programma. Lo scopo comune è sicuramente quello di riconfermare, e superare, i 120.000 visitatori visitatori del Fuorisalone 2017. Il filo conduttore del distretto sarà l’innovazione e la creatività degli espositori, siano essi designer indipendenti, piccole aziende o accademie di design. 

La Milan Design Week 2018 avrà luogo dal 17 al 22 Aprile, e sono già molti gli eventi confermati nel distretto che si snoda tra le tre strade principali di via Massimiano, via Ventura e via Conte Rosso. Il primo intervento è stato quello di Enzo Carbone, amministratore della società Prodes Italia, che da quest’anno gestisce tutta la comunicazione del Lambrate Design District. Prodes Italia è fondatrice inoltre di Promotedesign.it, che già da 6 anni organizza l’evento Din - Design In, all’interno della strategica location di via Massimiano 6 / via Sbodio 9. In questo capannone industriale di 2.000 metri quadri, tempio della creatività internazionale, sarà possibile ammirare i prodotti di designer, aziende, scuole, organizzazioni e architetti di fama mondiale. Promotedesign.it ha come obiettivo primario quello di avvicinare e sensibilizzare i destinatari e i produttori di design ad una sempre e più crescente offerta di creatività. Ogni anno infatti, durante l’evento, vengono organizzate molteplici iniziative collaterali, tra cui l’area Temporary Shop dove Artistarjewels.com che riconferma la sua presenza. Inoltre verrà dedicata un’ampia area all’esposizione di prodotti provenienti da importanti università di design. Tra le confermate NID, Nuovo Istituto di Design, Accademia Umprum delle arti, dell'architettura e del design di Praga e Academie Artemis di Amsterdam. 

La parola passa successivamente a Stefano Epis, DesignCircus, che durante la conferenza ha l’occasione di presentare al pubblico la location di eccezione ”Spazio Donno “, con i suoi 700mq, direttamente affacciati su via Conte Rosso 36. DesignCircus selezionerà alcuni designer italiani e internazionali per un evento dal sapore moderno e innovativo. In questo spazio ricco di charme e dettagli unici, i designer potranno esporre le loro creazioni e proporre progetti legati alla casa e alla domotica. Fra le anteprime che verranno presentate si segnalano gli arredi creati da La Erre Flight Case; i suoni nel legno di Alessio De Stefano; i complementi d’arredo in marmo di Niccolò Garbati, la cascata di lampade “Meduse” e le pareti divisorie sospese “Ice” dell’Atelier Dall’Osso. Ma anche: le ceramiche Mamatelab in cui minimalismo e cura dei dettagli si fondono in un tutto armonico; le lampade e vasi in grès sospesi di Milena Schiano e di Elena De Angelis e il giardino idroponico Plantui Smart Garden di Stefano Ghesini per scoprire il piacere della coltivazione di insalate ed erbe aromatiche in completa autonomia in casa. 
Durante l’evento si affiancano ai designer anche numerosi artisti, quali Donatella Sommariva, Maria Pia Rossini, Andrea Moares con le sue candele scultura ed Evelyn Daviddi con i suoi inconsueti arazzi. 

Quest’anno è inoltre riconfermato un altro caposaldo dell’area di Lambrate: FUORISALMONE. Siccome solo i pesci morti nuotano seguendo la corrente, questo evento ci mostra una rete di professionisti e imprenditori che nuotano controcorrente. Emanuele Pezzotta racconta un network sinergico che crea connessioni tra la creatività dei designer, l'eccellenza delle aziende, le potenzialità dei prodotti e le risorse dei mercati. 

In occasione della Settimana del Design allestirà un evento ad hoc anche STUDIO CR34, uno studio di interior e product design fondato proprio quest’anno a Milano. Studio CR34, situato in via Conte Rosso 34, vanta già molte collaborazioni internazionali con architetti di fama mondiale. 

Francesco Pallino interviene poi a nome di SHARED HOUSE: Architettura CO-DIVIDUALE, concepito come spazio off della Triennale di Milano in seno alla mostra organizzata da Stefano Mirti dal titolo “999 domande sull’abitare contemporaneo” in corso dal 12 gennaio al 6 aprile 2018. Se il XX secolo ha celebrato l’individualismo, crediamo che il XXI secolo sarà il secolo del co-dividualismo, ovvero della riscoperta dei legami comunitari, di spazi per lo stare insieme, di luoghi dove tessere nuove possibilità di incontro. Nasce l’interesse per sperimentare una nuova tipologia abitativa: la shared house, ovvero una casa con spazi comuni pensati come risultato di riflessioni progettuali calorose e semplici, divertenti e contemporanee dove le persone che useranno in modo breve e temporaneo questa abitazione oltre alla loro stanza hanno degli spazi comuni generosi dove dare vita ad una start-up, dove cucinare insieme, dove sperimentare nuove ergonomie ed usi dello spazio pubblico nello spazio privato. Nello spazio di Via Ventura, 3, oltre a sperimentare nuove pratiche dello stare insieme si prevede di ospitare dibattiti, incontri, esposizioni di oggetti e fotografie. SHARED HOUSE: Architettura CO-DIVIDUALE è frutto di una collaborazione fra FARM CULTURAL PARK e del suo fondatore Andrea Bartoli, LAPS ARCHITECTURE di Salvator-John A. Liotta e Fabienne Louyot, A14HUB, POLITECNICO di MILANO per il quale interverrà il prof. Marco Imperadori. 

Interviene in conclusione l’architetto Simone Micheli, già da diversi anni tra i protagonisti indiscussi del dinamico distretto. Micheli darà vita a due mostre: Hotel Regeneration (16 - 22 Aprile 2018) presso l’Officina Ventura 14 e The precious apartment in Puntaldìa (17-22 aprile 2018) presso Simone Micheli studio - gallery. Hotel Regeneration: il più grande evento-agorà fino ad ora realizzato per la kermesse Milanese in ambito contract, in collaborazione con Tourism Investment, PKF hotelexperts & AboutHotel, che si estenderà su una superficie di oltre 4000 mq, presenterà al visitatore plurimi spaccati di ambienti dedicati all’accoglienza. 

Gli eventi non termineranno però alle 20:00 con la chiusura delle porte: si rinnovano anche quest’anno WEating nel giardino interno di Din – Design In e Street Food Experience presso Giardino Ventura.

Per saperne di più su: SIMONE MICHELI

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on