News

Luciano Galimberti confermato presidente dell'ADI

published on: 23 giugno 2017
Luciano Galimberti  confermato presidente dell'ADI
L'Assemblea dei soci dell'ADI ha confermato il 22 giugno 2017 Luciano Galimberti alla presidenza dell'associazione con 304 voti. Alla vicepresidente uscente Giovanna Talocci e alla sua lista sono andati 165 voti. Luciano Galimberti ha fondato nel 1985 con Rolando Borsato lo studio Bgpiù, attivo negli ambiti dell’abitazione e del lavoro con interventi di architettura, architettura d'interni, exhibit design, product design, design management e comunicazione. Dal 2014 è presidente dell'ADI, dove ha sviluppato un piano di rilancio, realizzato dal 2015 nel programma ADI per EXPO, che ha analizzato i rapporti tra food e design, e nella prima edizione dell'ADI Compasso d’Oro International Award. Dal 2015 è presidente della Fondazione ADI Collezione Compasso d’Oro.

Con Galimberti sono stati eletti al Comitato esecutivo dell'associazione Umberto Cabini, vicepresidente Simona Finessi, tesoriera Marco Bonetto Dario Curatolo Riccardo Diotallevi Fabrizio Pierandrei Francesco Subioli Alex Terzariol L'Ordine del giorno dell'Assemblea elettiva ADI prevedeva anche l'elezione di componenti del Comitato dei probiviri (per i quali lo spoglio dei voti non è ancora terminato) e dei Comitati di coordinamento dei quattro dipartimenti dell'associazione. Questi gli eletti: 

Comitato di coordinamento del Dipartimento Progettisti 
Antonella Andriani 
Armando Bruno 
Federico Delrosso 
Massimo Farinatti 
Roberto Marcatti 

Comitato di coordinamento del Dipartimento Imprese
Claudio Balestri, Oikos 
Sergio Buttiglieri, Sanlorenzo 
Franco Caimi, Caimi Brevetti 
Alessandro Manzoni, Ferrari 
Gianfranco Tonti, IFI 
Roberto Ziliani, SLAMP

Comitato di coordinamento del Dipartimento Generale 
Carlo Branzaglia 
Oscar G. Colli 
Antonella Minetto 
Vanni Pasca 
Marco Pietrosante 

Comitato di coordinamento del Dipartimento Distribuzione e Servizi
Pierluigi Bemporad 
Marzio D'Emilio
Patrizia Di Costanzo 
Alex Frigerio 
Guido Gigli 

 Tutti gli eletti resteranno in carica per un triennio.

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on