News

Marriott International completa l'acquisizione di Starwood Hotels & Resorts

published on: 23 settembre 2016
Marriott International completa l'acquisizione di Starwood Hotels & Resorts
Unendo 30 tra i principali brand dell’hotellerie, Marriott avrà sempre il brand giusto al posto giusto, per servire ovunque i propri ospiti 

A partire da oggi, i clienti abituali vedranno riconosciuto il loro status in tutti i programmi Marriott Rewards, Ritz-Carlton Rewards e SPG 

Bruce Duncan, Eric Hippeau e Aylwin Lewis entrano a far parte del Board di Marriott

Marriott International, Inc. (NASDAQ: MAR) ha completato l’acquisizione di Starwood Hotels & Resorts Worldwide, Inc., creando il gruppo alberghiero più grande e migliore del mondo. Marriott è ora in grado di offrire il portfolio di brand più completo, che comprende i migliori marchi lifestyle a livello internazionale e i brand leader nei settori del lusso e dei servizi esclusivi, nonché in quello dei resort e delle convention. Da oggi Marriott riconoscerà lo status dei membri sia in Marriott Rewards, che già comprende Ritz-Carlton Rewards, sia in Starwood Preferred Guest (SPG), consentendo ai membri di collegare i loro account e trasferire punti tra i vari programmi, così da usufruire di esperienze esclusive nei loro viaggi.

“Durante i quasi 90 anni della nostra storia, non abbiamo mai smesso di cercare nuovi modi per prenderci cura dei nostri ospiti. Grazie agli affermati brand di Starwood, alle ottime strutture e al personale di talento, abbiamo aumentato enormemente le possibilità di offrire ai nostri clienti le migliori esperienze. Siamo consapevoli che, diventando la più grande società di gestione alberghiera del mondo, abbiamo la responsabilità di fornire l’ospitalità migliore, di offrire nuove opportunità ai nostri associati e di costruire la forza economica delle comunità che chiamiamo casa”, ha dichiarato J.W. Marriott, Jr., Executive Chairman e Chairman del Board di Marriott International.

“Riteniamo che ora Marriott abbia il miglior portfolio di hotel brand al mondo, la distribuzione globale più capillare e i programmi fedeltà più vantaggiosi, e che possa offrire ai propri ospiti la migliore esperienza possibile. Unendo i brand Starwood ai nostri, aumentiamo la capacità di avere il brand giusto al posto giusto, in modo da accogliere al meglio i nostri clienti abituali e conquistarne di nuovi”, ha aggiunto Arne Sorenson, President e Chief Executive Officer Marriott International. “Ora possiamo offrire ai nostri ospiti una gamma di scelte più ampia, maggiori opportunità per i nostri associati e maggiori vantaggi finanziari per i nostri proprietari, affiliati e azionisti.”

Il nuovo gruppo gestirà direttamente o in franchising oltre 5.700 strutture e 1,1 milioni di camere, rappresentando 30 leading brand di fascia media e di lusso in 110 paesi. Con il completamento dell’acquisizione, la distribuzione di Marriott è più che raddoppiata in Asia e in Medio Oriente.

Le riviste

suitegdamac

Follow us on