Notizie

Mosaici d’Autore di Ceramiche Refin

published on: 20 novembre 2012
Continua il percorso di ricerca intrapreso da Ceramiche Refin con Massimiliano Adami, con l’obiettivo di osservare il mosaico ceramico da punti di vista inesplorati e scoprire inediti impieghi creativi per il grès porcellanato.Questo percorso, sviluppato nell’ambito della sperimentazione di DesignTaleStudio, luogo di scambio di idee, creatività ed esperienze sul design e sulla materia, porta alla nascita dei Mosaici d’Autore.Tra i valori fondamentali di DTS vi è la riscoperta della tradizione ceramica che, tramite una ricerca formale e materica, diventa oggetto di interpretazioni innovative di alto valore estetico e di design. Nel progetto Mosaici d’Autore la riscoperta è quella di un formato, il mosaico appunto, generalmente classico, radicato nelle tradizioni decorative più antiche, che è stato sviluppato in espressioni creative assolutamente nuove, tali da rivoluzionarne il concetto stesso di complemento ceramico.L’unione tra i professionisti della ceramica di DTS e la creatività di Massimiliano Adami, che aveva già realizzato per Refin la collezione Terraviva, hanno portato alla nascita di tre diverse espressioni di prodotto: Mosaico d’Autore 1, presentato in occasione del FuoriSalone con il nome di Beside, è ora in fase di finalizzazione per l’industrializzazione, prevista per il Cersaie. Beside rappresenta un utilizzo mai sperimentato dell’artefatto ceramico, in quanto nasce dall’osservazione della piastrella in grès nella sua essenza, in particolare dall’osservazione del retro. Il lato B (B-side), la faccia più inaspettata, diventa protagonista: la caratteristica struttura a quadri forma un pattern grafico per far riaffiorare la geometria del mosaico giocando con i colori e i riflessi degli smalti ceramici; Mosaico d’Autore 2 – ancora in fase di sviluppo, è il mosaico che rivisita le materie della tradizione ceramica, come graniglie e metalli, già riscoperte da DTS nelle Pareti e nei Tagli d’Autore, proponendole in un formato inedito. Il risultato atteso sarà una proposta decorativa assolutamente versatile, che si presterà a innovativi utilizzi anche in combinazione con altri materiali, a differenza degli attuali mosaici in gres porcellanato; Mosaico d’Autore 3 - la ricerca in atto si è qui focalizzata sulla luce, determinante elemento architettonico che dovrebbe interagire con la struttura tridimensionale a rilievo allo scopo di creare effetti di variabilità e dinamicità cromatica delle superfici. Lo studio si sta sviluppando verso direzioni molteplici e ancora non completamente espresse.

Per saperne di più su: CERAMICHE REFIN

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on