Notizie

Nuovi lampadari e complementi per Murano Luxury Glass a Maison&Objet

published on: 30 gennaio 2014
Nuovi lampadari e complementi per Murano Luxury Glass a Maison&Objet
Murano Luxury Glass ha presentato in anteprima alla manifestazione fieristica Maison&Objet di Parigi la linea di oggetti-scultura Happy Family, disegnati da Fabio Rotella, Direttore Creativo di Murano Luxury Glass. Charles l’Orsacchiotto e Connie il Coniglio sono i due complementi realizzati completamente a mano nelle fornaci di Murano e proposti in una serie limitata, impreziositi da accessori come la base in ottone inciso e un collare cesellato a bulino in oro con decoro inciso a mano e intarsiato con pietre preziose, lavoro artigianale ad opera dell’orefice Daniele Cazzola.
Gli oggetti sono disponibili in diverse finiture. In particolare il piccolo collare, vero e proprio gioiello, può essere realizzato in diverse dimensioni e può avere incastonati anche diamanti.
“Si tratta di oggetti-scultura, feticci da desiderare, collezionare, coccolare, figli della cultura animalier del vetro di Murano – spiega Fabio Rotella – L’intento è quello di realizzare un oggetto esclusivo riferito al mondo del lusso, punto di riferimento di Murano Luxury Glass. In questo senso l’orsacchiotto e il coniglietto sono due icone rassicuranti, impreziosite dal lavoro artigianale, chiaro esempio del saper fare Italiano”.
Durante l’appuntamento fieristico è stata inoltre presentata la linea di corpi illuminanti PolyStars, composta da un sistema di corpi illuminanti che comprendono il lampadario ad otto luci Agata, la lampada da tavolo a due luci Esmeralda, il lampadario a sospensione Diamantea, la piantana a una luce Giada, l’abat jour Petra e l’applique Chiaraluna, oltre a dei complementi come il vaso Dorotea e il portacandela Thea.
La linea PolyStars vuole dare un forte segno di continuità con la cultura storica del vetro di Murano, grazie alla creazione di tutti gli elementi in vetro soffiato.
Il vaso The Secret of Venice è infine una scultura contenitore ricca di metafore e riferimenti. Nella sua riconoscibile forma di maschera impreziosita da elementi decorativi istituisce un’aura di mistero.

Per saperne di più su: STUDIOROTELLA

Fotogallery

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on