Notizie

Osram illumina la Cappella Sistina

published on: 10 dicembre 2013
Osram illumina la Cappella Sistina
Nel 2014, anno in cui si celebra il 450° dalla morte di Michelangelo, la Cappella Sistina sarà dotata di una nuova luce grazie a circa 7000 LED forniti da Osram che permetteranno di valorizzare al massimo quest’opera d’arte. La scelta delle tonalità dei LED e quindi lo spettro dei colori è stato perfettamente adattato ai pigmenti dei dipinti degli affreschi di Michelangelo e degli artisti della seconda metà del ‘400, seguendo il rigore scientifico richiesto da un capolavoro di questa portata. Il preciso orientamento della luce permette, inoltre, di illuminare le pareti e la volta della Cappella in modo omogeneo, senza abbagliare il visitatore. Gli apparecchi di illuminazione saranno installati in modo non visibile per ricreare un effetto naturale della luce, e il fascio luminoso sembrerà provenire direttamente dalle finestre.
L’illuminamento di circa 50-80 lux garantisce che gli affreschi siano ben visibili considerando comunque di primaria importanza l’aspetto della conservazione. Oltre ad assicurare una migliore visibilità, la nuova soluzione di Osram garantisce anche un notevole risparmio economico, con una riduzione dei consumi del 60%.
“Chi entra oggi, ha l’impressione di una situazione di semi-ombra; il visitatore del “dopo” si accorgerà subito che l’illuminazione sarà diversa, quasi “solare”. Niente di invasivo, ovviamente. Anzi, tutto sarà molto “soft”, nel rispetto dei requisiti indicati dal direttore dei Musei Vaticani, Antonio Paolucci. Abbiamo innalzato il livello di illuminamento di base, e questo darà la percezione che gli affreschi abbiano quasi una luce propria. L’impianto, del resto, sarà quasi invisibile: solo gli occhi più attenti vedranno la parte strutturale su cui verranno appoggiati i LED” spiega Roberto Barbieri, Consigliere Delegato OSRAM SpA.

Per saperne di più su: OSRAM

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on