Notizie

Riflessi: le collezioni 2016 all'insegna dell'"ArtiDesign"

published on: 21 giugno 2016
Riflessi: le collezioni 2016 all'insegna dell'"ArtiDesign"
L’identità di Riflessi ha conosciuto negli ultimi anni una rapida evoluzione: dalla specializzazione nella produzione di specchi alla realizzazione di un’ampia gamma di complementi d’arredo, tavoli e consolle multifunzione, madie, sedie, nel segno di eleganza e funzionalità. Immutata rimane la vocazione al design, che affonda le proprie radici nella memoria, nel saper fare artistico e artigiano in un perfetto mix tra estetica, praticità, oltre alla grande attenzione alla sostenibilità. Il risultato sono arredi dallo stile rigoroso, che coniugano bellezza e funzionalità, contaminazione di materiali inusuali e in accostamenti di stili diversi. Tutto questo permette anche una produzione customizzata, misurata secondo i bisogni delle persone, che genera oggetti uguali ma allo stesso tempo diversi, unici ed originali anche se prodotti a livello industriale. “ArtiDesign”, il binomio artigianato-design, costituisce il cuore delle collezioni 2016: un volto rinnovato per i prodotti già in collezione, grazie a nuovi e suggestivi materiali e finiture, e progetti inediti, nati dalla collaborazione con i designer. Una nuova versione per il tavolo Shangai, vero e proprio best seller dell’azienda, proposto con una base in metacrilato e piano trasparente extrachiaro e il tavolo Living, con il piano in vetro fumé e base in grafite. Proprio questi due prodotti sono i protagonisti di un servizio fotografico inedito: per la prima volta, infatti, la Reggia di Caserta ha aperto le porte ad un’azienda creando, con i suoi ambienti carichi di storia e di arte, l’ambientazione per eccellenza per esaltare i prodotti Riflessi, concretizzando l’affascinante connubio arte-design. Tra le novità, invece, Medea e Velaquadra disegnate da Egidio Panzera, sono caratterizzate da un’essenzialità formale che evoca memorie ed ambienti borghesi neo rétro, tra citazioni déco, vintage e contemporaneità. Un mix di materiali, in un gioco continuo di echi e rimandi, in un dialogo sempre nuovo tra prodotti e ambiente, che si adatta alle differenti personalità dei clienti. Egidio Panzera propone anche nuove sedute, ambito di continua ricerca da parte dell’azienda, con la poltroncina Glide Chair, ispirata all’omonimo tavolo, con la particole torsione delle gambe e l’enfatizzazione della struttura lignea. Sartorialità e matericità del legno caratterizzano la poltroncina e la sedia Sofia dei designer Stefano Sandonà e Sabrina Bettini. La silhouette dai tratti gentili e sontuosi rivela l’elevata fattura dei dettagli delle cuciture, l’ergonomia dello schienale, il comfort raggiunto grazie all’utilizzo di cinghie elastiche su sedile e schienale.

Per saperne di più su: RIFLESSI

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on