Notizie

Stefano Boeri è il nuovo Presidente della Triennale

published on: 19 febbraio 2018
Stefano Boeri è il nuovo Presidente della Triennale
Venerdì 16 febbraio 2018 si è riunito il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione La Triennale di Milano e ha nominato all'unanimità come Presidente l’architetto Stefano Boeri, che resterà in carica per quattro anni. Il Consiglio di Ammi nistrazione è così composto: Stefano Boeri, Presidente Lorenza Bravetta Vincenzo Ugo Manes Roberto Ernesto Maroni Carlo Edoardo Valli Elena Vasco Elena Tettamanti Alberto Artioli Antonio Calabrò.

Stefano Boeri è nato a Milano nel 1956. Nel 1980 si laurea in Architettura al Politecnico di Milano e nel 1989 consegue il dottorato di ricerca in Pianificazione Territoriale all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Professore Ordinario di Urbanistica presso il Politecnico di Milano, ha insegnato come guest professor in diversi atenei internazionali. È stato progettista e membro del comitato scientifico dello Skolkovo Innovation Center, polo di alta tecnologia nei pressi di Mosca. Oggi dirige il Future City Lab della Tongji University di Shanghai, un programma di ricerca post - dottorato dove si anticipa la mutazione delle metropoli planetarie. Assessore alla Cultura del Comune di Milano dal 2011 al 2013, dal 2015 fa parte del comitato scientifico della Galleria degli Uffizi di Firenze insieme a Davide Gasparotto, Senior Curator al Dipartimento di Pittura del J. Paul Getty Museum, e Carl Brandon Strehlke, Curatore Emeritus al Philadelphia Museum of Art. 

Direttore delle riviste internazionali Domus (2004 - 2007) e Abitare (2007 - 2011), Boeri ha pubblicato articoli su varie testate, oltre a numerosi libri. Architetto e urbanista, Stefano Boeri fonda nel 1999 Boeri Studio, insieme a Gianandrea Barreca e Giovanni La Varra. Nel 2008 nasce Stefano Boeri Architetti (che ha come partner fino al 2016 Michele Brunello). Nel 2013, con Yibo Xu, fonda Stefano Boeri Architetti China, con sede a Shanghai. Il lavoro di Stefano Boeri Architetti spazia dalla produzione di visioni urbane alla progettazione di architetture e spazi aperti, con un costante focus sulle implicazioni geopolitiche e ambientali dei fenomeni urbani. L’attenzione al rapporto tra città e natura sfocia nell’ideazione del Bosco Verticale, primo prototipo di edificio residenziale sostenibile con facciate ricoperte di alberi e piante, modello di riforestazione metropolitana che concepisce la vegetazione come elemento essenziale dell’architettura. Realizzato a Milano nel 2014, il Bosco Verticale riceve numerosi riconoscimenti internazionali. Con l’introduzione del concetto di biodiversità in architettura, Boeri lavora allo sviluppo del modello milanese e della forestazione urbana fino a presentare il progetto di Città Foresta alla Conferenza Internazionale sul Clima COP21 a Parigi nel 2015, inserendosi tra i principali attori del dibattito sul climate change nel campo dell’architettura internazionale. Nel 2016 Stefano Boeri viene chiamato a prestare il suo intervento per la ricostruzione dei centri di Amatrice e Norcia, colpiti dal terremoto. Nel corso dei lavori Boeri riceve il più ampio incarico come Urbanista Esperto per la Ricostruzione post - sisma esteso a tutti territori del Centro Italia colpiti dal terremoto. 

Stefano Boeri ha svolto il ruolo di curatore in numerose esposizioni internazionali di architettura. Nel 2008/2009, come membro della Consulta di Architettura per Expo 2015 firma con Jacques Herzog e Ricky Burdett il Master Plan di Expo 2015 a Milano. A Milano come Assessore alla Cultura dà il via alle rassegne Bookcity e Pianocity e promuove la creazione del Museo della Pietà Rondanini di Michelangelo al Castello Sforzesco. Sempre a Milano è ideatore e curatore di MI/Arch dal 2013 per quattro edizioni, a cui prendono parte noti architetti, come David Chipperfield, Grafton Architects, Arata Isozaki, Rem Koolhaas, Daniel Libeskind, César Pelli, Renzo Piano e Kazuyo Sejima. Segue nel 2017 la direzione artistica della prima Milano Arch Week promossa dal Comune di Milano, con Politecnico e Triennale. Nello stesso anno cura SUSAS 2017 (Shanghai Urban Space Art Season), il più importante evento di urbanistica, architettura e arte pubblica promosso dalla Municipalità di Shanghai.

Per saperne di più su: STEFANO BOERI ARCHITETTI

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on