Notizie

Young&Design 2018: proclamati i vincitori

published on: 26 aprile 2018
Young&Design 2018: proclamati i vincitori
Rivelati nella serata di venerdì 20 aprile, i vincitori di Young&Design 2018 negli spazi postindustriali della Food Genius Academy in Viale Col di Lana 8 a Milano. Sono stati quasi 100 i prodotti e progetti presentati, 20 i selezionati per la categoria DesignforFurniture e 10 per DesignforFood, 3 i vincitori per ciascuna categoria decretati dalla giuria, a cui si aggiungono i premi speciali consegnati dagli sponsor.

Per la categoria DESIGNforFURNITURE:
- il primo premio è andato allo Studio Pang con Cellula, prodotto dall'azienda Mogg;
- il secondo premio se lo è aggiudicato Philippe Tabet per Ruelle Outdoor di Infiniti;
- Maria Paola Di Clemente ha vinto il terzo premio con Embrace prodotta da Formanudadesign. 

Per la nuova categotia DESIGNforFOOD:
- Mara Pezzotta si è aggiudicata il primo premio con Chocofusion;
- secondo piazzamento per Alessio Romano con Giro prodotto da Calligaris;
- terzo posto per Aris Architects con Totem di Polarislife. 

Per quanto riguarda gli sponsor, Franco Bulian di Catas ha premiato Gabriele Cappelletti che si è presentato con Eye, prodotta da Riva1920. Andrea Tagliabue di Tabu ha premiato Alberto Podeschi con Joint prodotto da Ombrellificio Poggesi. Sandro Paniccia di Ica Group ha premiato mC.DSG Studio con Pierce prodotto da Infiniti, e infine, Fabio Albanesi di PB.mek ha premiato Aris Architexts per Tabula, prodotta da Polarislife.


Un grazie speciale alla giuria: Gianluigi Landoni (ADI), Alfonso Femia (Atelier(s) Femia), Lara Gilmore (Osteria Francescana), agli chef Antonio Guida e Davide Oldani, Mara Servetto (Migliore+Servetto Studio), Marco Piva (dell’omonimo studio), Benedetto Fasciana e Paolo Volpato (Matteo Thun & Partners), al coordinatore Armando Bruno, agli sponsor: Tabu, ICA Group, PB.mek insieme al partner istituzionale CATAS.

Per saperne di più su: TABU, PB.MEK, CATAS, ICA GROUP

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on