Progettisti

JACOPO FOGGINI

it en
JACOPO FOGGINI
Jacopo Foggini scopre durante un periodo di lavoro nelle aziende di famiglia la natura versatile del metacrilato, materiale comune normalmente utilizzato per produrre i catarifrangenti delle automobili. Affascinato dalle qualità estetiche e cromatiche straordinarie di questa resina termoplastica che è simile al vetro, ma, al contrario di quest’ultima è estremamente leggera, Foggini comincia all’inizio degli anni Novanta a sperimentarne l’utilizzo. Grazie a una macchina di sua invenzione, Foggini porta il metacrilato ad una temperatura di 200 gradi, riducendolo ad un filamento che modella con le mani sino a creare forme luminose e opere monumentali, labirinti di fili in un’elegante mescolanza di colori. Dopo l’esordio nel 1997, le tappe del successo di Jacopo Foggini sono state segnate anche dall’apertura della sua galleria personale, dalla realizzazione di un libro dedicato alla sua produzione artistica e dall’inserimento delle sue sculture luminose nelle collezioni permanenti di prestigiose istituzioni. Foggini da anni collabora con alcuni dei più importanti studi di architettura per la realizzazione di progetti su scala nazionale ed internazionale. Le sue opere sono progettate per architetture, alberghi, musei, spazi espositivi, residenze private e spazi pubblici. Attualmente è inoltre impegnato in vari progetti per il Medio Oriente, il Giappone e gli Stati Uniti.

www.jacopofoggini.com

Città: MILANO

Nazione: ITALIA

News

Realizzazioni

Design

  • ELLA

    ELLA è l’ultima nata di questa famiglia di sedie uniche e preziose. “È una poltroncina con braccioli sorretta da una monogamba”, la descrive Jacopo Foggini. “I suoi colori sono il blu e il verde mescolati insieme, mentre il suo stelo è nero. La sua forma dolce e sinuosa ricorda un tulipano. Come...

  • GILDA B.

    Una sedia senza tempo, elegante e fluida. È la creazione dell’artista Jacopo Foggini, ottenuta modellando manualmente il policarbonato. È la seconda della serie cominciata nel 2014, con Gina. Stesse gambe di legno ispirate al design degli anni Cinquanta e verniciate di nero semilucido. La scocca è...

  • GINA

    Disegnata da Jacopo Foggini per Edra, Gina è una seduta caratterizzata da giochi di luce e trasparenze. Seduta e schienale sono formati da un unico ricamo prezioso di estruso di policarbonato, eseguito a mano. Poggia su quattro gambe di legno verniciate di nero semilucido ed è disponibile in...

Video correlati

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on