Realizzazioni

CAFFÈ PARADISO

CAFFÈ PARADISO
Cino Zucchi Architetti, in collaborazione con la product designer Elena Salmistraro, ha firmato a Venezia, all’ingresso dei Giardini della Biennale, il restyling dello storico “Caffè Paradiso”, sin dalla sua apertura punto di incontro di appassionati e addetti ai lavori del mondo dell’arte e dell’architettura, tra cui anche Rodin, Klimt, Picasso e Andy Warhol. 
Il progetto, promosso e finanziato a Lavazza, non solo segna la seconda collaborazione tra l’azienda e l’architetto dopo la realizzazione della Nuvola di Torino ma dimostra anche la forte volontà da parte dell’industria piemontese di promuovere, sostenere e salvaguardare l’arte e la cultura, così come già avvenuto in numerosi progetti realizzati da 25 anni a questa parte a New York, San Pietroburgo, Torino e Milano. 
Per il restyling, Cino Zucchi si è ispirato alla filosofia dell’azienda e alla storia del luogo, richiamando anche le tecniche dell’artigianato veneziano che trovano la loro massima espressione del lungo bancone, scandito da losanghe e forme geometriche, concepito come un piccolo caleidoscopio che riflette le vicende quotidiane e che genera risonanze inaspettate, dalle specchiere molate al costume di Arlecchino. 
Questo connubio tra materiali e tradizione dialoga perfettamente con l’intervento grafico di Elena Salmistraro ottenuto dalla scomposizione della pianta del caffè in tutte le sue forme e porzioni. 

Crediti fotografici: Lavazza 

Pubblicato su Suite 191, ottobre 2018

Città: VENEZIA

Status: Completed

Anno di realizzazione: 2018

Progettista: CINO ZUCCHI ARCHITETTI

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on