Realizzazioni

DUAL 33

DUAL 33
Non è difficile definire il Dual 33, perché anche il termine "lounge-restaurant-cigar-bar" è in qualche modo riduttivo rispetto alle possibilità che offre. Di sicuro è molto piacevole, arredato con gusto e un pizzico di glamour, allegro e vitale a tutte le ore.
L’interior design del ristorante, curato dalla tedesca Edith Leschke, è declinato sul tipo di clientela da coinvolgere: un pubblico più giovane per il lounge bar e uno più allargato di fascia per il ristorante.
Il punto di partenza del progetto sono stati i sigari, per i quali è stato realizzato un vero e proprio locale ad hoc, climatizzato ed umidificato, completamente trasparente e accessibile sia dalla ricevitoria sia dal loungebar.
Per occupando quasi la stessa superficie il loungebar di sopra e il ristorante sotto sono volumetricamente diversi, ciascuno con una sua precisa identità e accomunati forse solo dalla presenza di oggetti, mobili di design contemporaneo e opere d’arte moderna alle pareti. I colori che al piano superiore sono forti e marcati, con un rosso fuoco dominante., diventano quasi neutri con tanto bianco abbinato al beige nel ristorante dove, dedicato al rito del sigaro, è stata realizzata una spaziosa sala fumatori. Molte trasparenze e aperture vetrate tra un ambiente e l’altro dilatano e danno luce ad uno spazio che di fatto vive di luce artificiale, anche se studiata ad arte. L’atmosfera è molto elegante e raffinata, come la proposta enogastronomica.

Città: PARABIAGO

Anno di realizzazione: 2006

Progettista: EDITH LESCHKE INTERIOR DESIGN

Fornitori qualificati: ZANOTTA, ABERT - BROGGI, MOROSO , MARAZZI GROUP, LINVISIBILE BY PORTARREDO

Fotogallery

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on