Realizzazioni

EDIT - A TASTE FOR SHARING

EDIT - A TASTE FOR SHARING
Studio Lamatilde ha realizzato a Torino, in collaborazione con l’acceleratore d’impresa The Doers, un format inedito nell’ambito del food&beverage: EDIT, acronimo di EAT DRINK INNOVATE TOGETHER, un unicum internazionale che contamina i culinary incubator americani con le specificità innovative della cucina italiana e le potenzialità sperimentali dei birrifici artigianali. 
Edit, che si estende su una superficie di 2.400 metri quadrati, ospita al suo interno una bakery, un pub, una brewery, un cocktail bar, un ristorante e un’area cucine: una realtà dinamica e flessibile dedicata sia ai professionisti, che qui possono noleggiare attrezzature professionali, sia al cliente finale, che in Edit trova tutti gli ingredienti dell’intrattenimento. 
Obiettivo fondamentale del progetto era da una parte il rispetto dell’eredità industriale dell’edificio che ospita Edit, e dall’altra lo sviluppo di aree differenti, ma non separate, in cui l’utente potesse vivere e condividere esperienze sempre diverse. 
Se il carattere industriale di Edit è particolarmente evidente nella scelta delle finiture brutaliste, il suo carattere concettuale, invece, emerge dall’esaltazione della condivisione, tradotta in un approccio progettuale dove l’idea del “tutto a vista” diventa una sintesi efficace del nuovo rapporto tra produttore e consumatore. 
In quest’ottica, le geometrie superficiali sono organizzate come vere e proprie isole, da fruire singolarmente o assieme. 
Il progetto d’identità, infine, definisce e potenzia l’idea del “kit esperienziale”: si tratta di un percorso visivo, contrassegnato da una nuvola di oggetti simbolici che caratterizzano e raccontano la varietà di Edit e la sua unicità. 

Crediti fotografici: Studio Lamatilde

Città: TORINO

Status: Completed

Anno di realizzazione: 2017

Progettista: STUDIO LAMATILDE

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on