Realizzazioni

BIG DREAM IN A LITTLE TOWER

it en
BIG DREAM IN A LITTLE TOWER
Simone Micheli firma gli interni della Torre del Laghetto delle Colonne, generalmente conosciuta come Torre di Maiano, trasformandola in un’ospitale opera d’arte permanente immersa un’aurea di affascinante alterità che avvolge il visitatore e dolcemente lo trascina verso esperienze sensoriali oniriche ed ultradimensionali. La torre diventa quindi un non-luogo abile nell’offrire all’uomo che vi soggiorna una prospettiva differente attraverso cui cogliere i significati profondi dell’esperienza, liberando la mente da i dettami della consuetudine. 
Le geometrie che definiscono l’esteriorità della torre sono addolcite dal tempo e dalla vitalità della natura circostante che non pone confini al suo crescere ed avvilupparsi. Tra lo spazio fuori e l’interno non vi è un limite netto ma un passaggio continuo, uno scambio senza tregua. L’antica torre si trasforma in una suite di estremo lusso in cui, varcata la soglia, antico, presente e futuro si fondono immediatamente, così come le luci e le ombre in un gioco di rimandi che cattura la vista ed i sensi dell’uomo e crea aree nuove, dinamiche, inafferrabili, nello spazio. Le pareti sono calde e mostrano i segni del tempo, gli arredi che l’architetto Simone Micheli ha realizzato ad hoc per l’occasione sono essenziali, affascinati, puri, e perfettamente si amalgamano tra loro e con il resto dello spazio, originando uno squarcio senza tempo nel ciclo della quotidianità. 

Foto di Juergen Eheim

Città: FIESOLE

Anno di realizzazione: 2017

Progettista: SIMONE MICHELI

Fornitori qualificati: GOBBETTO, IGUZZINI ILLUMINAZIONE, PAMAR, INDEL B, DORNBRACHT ITALIA, AVE

Fotogallery

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on