Realizzazioni

HOTEL BEETHOVEN WIEN

HOTEL BEETHOVEN WIEN
Completamente ristrutturato nel 2010 l’Hotel Beethoven Wien è un hotel a 4 stelle ubicato nel pieno centro di Vienna, nel quartiere di Mariahilf, vicino al famoso mercato all'aperto “Naschmarkt” e a due passi dal Palazzo della Secessione, dove è possibile ammirare il “Fregio di Beethoven” di Gustav Klimt. Varcando la soglia dell’Hotel Beethoven Wien si percepisce immediatamente la filosofia di accoglienza firmata dalla proprietaria Barbara Ludwig, che con il suo fascino discreto e la seducente energia delle ambientazioni avvolge gli ospiti durante ogni momento del soggiorno. Si incontrano le persone più eterogenee: ci si sente benvenuti e coccolati dal primo istante. Indipendentemente dall’età e dalla classe sociale. Un vero condensatore di paradossi dove oggetti di Design sono accostati con maestria a mobili Biedermeier. Un equilibrio composto da un mix formale di taluni elementi della tradizione viennese rivisitati in chiave contemporanea e un’architettura minimale, enfatizzata da giochi di luce e colori. Il sapiente uso di materiali e stili rende il soggiorno all’Hotel Beethoven Wien, un’esperienza decisamente stimolante. 
Le 47 camere assorbono al loro interno tutto il fascino elegante e un po’ ironico di Vienna. Dislocate su 6 piani si distinguono decisamente tra loro e sono così in grado di appagare i gusti della variegata clientela. Dalle sistemazioni vintage alle Classic Selection e Salon Zimmer. Luminose e recentemente rinnovate da cima a fondo dispongono di ogni comfort: dai bagni con sanitari separati, bidet, docce extralarge, asciugacapelli professionale, set di cortesia ecofriendly, accappatoio e ciabattine fino alla macchina da espresso. Degne di nota le Classic Selection al 5° e le Salon Zimmer al 6° piano: interpretate da Raimund Brunmair, noto interior designer Viennese e da David Carter, interior designer Inglese. Queste ampie sistemazioni, ricche di oggetti e arredi curiosi provenienti dall’Italia (Ciacci), dalla Francia (Moissonier) dall’Austria e dall’Inghilterra (Portaromana), godono della vista all’orizzonte dalle enormi vetrate incassate nel soffitto. Tutte le sistemazioni del 6° piano sono ispirate a personalità della storia Austriaca: i cromatismi forti, i pavimenti in quercia e le tappezzerie sontuose (De Gournay e Louise Body) dagli accostamenti concepiti espressamente per questo progetto ne garantiscono l’originalità. Il concetto che queste camere esprimono, in fondo, è uno: Vienna è una città da amare, sfarzosa, originale, spesso un po’ irriverente. Capitale del senso artistico in Europa con i capolavori acuti di Klimt, gli stravaganti palazzi di Hundertwasser e il passaggio del grande talento musicale di Mozart, Vienna è in continua evoluzione.

Città: VIENNA

Status: Completed

Anno di realizzazione: 2017

Fornitori qualificati: DEDAR, CATELLANI & SMITH, FLOS, DESALTO, POLIFORM

Fotogallery

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Follow us on