Realizzazioni

HOTEL JARDIN TROPICAL

HOTEL JARDIN TROPICAL
Jaime Berienstain Studio ha firmato l’interior design di un’affascinante struttura di lusso che si erge sul lungomare a sud dell’isola di Tenerife: l’Hotel Jardin Tropical, un resort dove forme organiche, materiali naturali e colori intensi si combinano con colte citazioni a paesi diversi. 
L’idea dell’architetto cileno per il progetto era quella di creare un luogo che sembrasse sorgere direttamente dalla terra. La parola chiave dell’intervento è infatti natura, che permette agli ospiti di riposare, sognare, fuggire dalla loro quotidianità e al contempo ricrea un ambiente caldo e accogliente. 
A questo elemento si affiancano sia la volontà di dare vita a una fusione a tutti i livelli tra l’essenza dell’isola di Tenerife e la sua posizione, sia quella di arricchirsi di quelle culture e mete che da sempre richiamano i grandi flussi di viaggiatori, come l’Indonesia, l’Italia e il Messico rifacendosi anche alle arti e ai mestieri tradizionali del Mali e del Senegal. 
Quello che potrebbe di primo acchito sembrare un mescolarsi di elementi incoerenti è in realtà collegato da un robusto fil rouge che unisce tutte queste tradizioni ovvero la grande sensibilità che espressa da queste culture e il loro senso di gioia per la vita. Il legame con la natura è consolidato attraverso l’uso di cinque elementi: la Terra è rappresentata dall’utilizzo di pietra vulcanica locali e mattoni in terra cruda, mentre l’Acqua viene richiamata dall’utilizzo del blu, diffusamente presente in molti elementi di arredo dell’hotel. L’Aria si ritrova nei tessuti trasparenti, nell’uso di reti e maglie che consentono al vento di passare attraverso, ma anche nella zona fitness situata all’aperto. Il Fuoco, infine, è espresso attraverso colori brillanti, acidi e caldi, e dalla volontà di rendere il sole protagonista con la creazione di pannelli realizzati per diffondere la luce da un ambiente all’altro. 
A caratterizzare ancora l’hotel è l’utilizzo di due palette cromatiche, una ispirata alle sfumature esotiche mentre l’altra si rifà ai toni terrosi e sabbiosi dell’isola. 
Concepito come un boutique hotel di 415 camere, il resort si mostra verso l’esterno come un elemento potente, nutrito dalla fusione di un’architettura tradizionale con una gamma di colori vivaci e perfettamente integrati nel paesaggio dell’isola, capace di riqualificare, attraverso lo sviluppo di giardini, aree verdi e spazi accessori accessibili a tutti, l’area su cui insiste. 

Crediti fotografici: Jaime Berienstain Studio Pubblicato su Suite 191, ottobre 2018

Città: TENERIFE

Status: Completed

Anno di realizzazione: 2018

Progettista: JAIME BERIESTAIN STUDIO

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on