Realizzazioni

ROOM MATE VALERIA

ROOM MATE VALERIA
Room Mate Hotels dedica molta attenzione al design dei propri hotel. Il processo creativo inizia dalla scelta dell’edificio che ha sempre un’ottima posizione e una storia alle spalle. In questo modo, l'hotel possiede già una sua personalità e il progettista ideale è scelto per creare la casa della persona che darà il benvenuto in città. 
Victoria e Sylvia Melian, designer di fama internazionale, hanno saputo regalare a Room Mate Valeria un carattere innovativo e divertente, una personalità sofisticata e, soprattutto, molto fedele allo stile di Malaga. 
Le camere sono state decorate con tonalità marinare dove il bianco è il colore predominante. Le aree comuni riflettono la vegetazione che circonda l'albergo con grandi foglie tropicali nelle varie tonalità del verde. Per la terrazza, con vista mozzafiato, le sorelle Melian Randolph hanno scelto il turchese e il bianco ottenendo un'atmosfera molto mediterranea e fresca. La loro palette è composta da colori vivaci come il turchese, il verde in tutte le sue forme e il blu navy contrastano con i pavimenti in marmo bianco e gli arredi neri delle camere. 
L'illuminazione gioca un ruolo molto importante in questo albergo. Gli interior designer hanno utilizzato una luce più sofisticata e moderna nella lobby, mentre hanno recuperato lanterne in metallo andaluso tradizionali per le facciate e le aree comuni. 
L'influenza andalusa si ritova anche nei due cortili grazie alla pavimentazione di ciottoli bianchi e neri provenienti da Cordoba (Andalusia, Spagna) collocati manualmente, mobili in rattan e grandi vasi smaltati di colore giallo. Per quanto riguarda i tessuti utilizzati, i designer Gaston e Daniela or Francisco Jover hanno lasciato il segno nelle camere con le loro caratteristiche stampe floreali. Mentre nelle aree comuni il design è di Ybarra Serret in esclusiva per Room Mate e riflette la vegetazione di Malaga. 

Città: MALAGA

Status: Completed

Anno di realizzazione: 2016

Progettista: MELIÁN RANDOLPH

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on