Realizzazioni

SOFITEL VIENNA STEPHANDSOM

SOFITEL VIENNA STEPHANDSOM
Jean Nouvel aveva già sperimentato l’ospitalità design di lusso nella celebre struttura madrilena del Puerta America, consegnando al progetto di hotellerie più ricercato al mondo la sua visione della camera d’albergo, la sua proiezione architettonica dell’accoglienza contemporanea. Un episodio popolare, abbondantemente discusso e pubblicato, a cui fa seguito l’esperienza viennese del Sofitel Vienna Stephansdom, dove contenitore e contenuto sono firmati dall’archistar francese. L’edificio realizzato su un’anima di cemento armato rivestita da un involucro in pannelli opachi e trasparenti contiene 182 camere dallo stile minimale, dove la cromia del bianco si mescola con sfumature di grigio e nero, con cristalli trasparenti e televisori al plasma integrati nei pannelli laccati di rivestimento delle camere. Al colore scuro delle aree comuni si contrappongono i vivaci soffitti dai disegni subacquei, con l’azzurro, il giallo, il verde, il rosso che arricchiscono la lounge con vista panoramica sul tessuto urbano di Vienna.

Città: VIENNA

Anno di realizzazione: 2010

Progettista: JEAN NOUVEL

Fornitori qualificati: LUCEPLAN

Fotogallery

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on