Realizzazioni

TERRAZZA MARTINI

it en
TERRAZZA MARTINI
Il 15 maggio 2018 ha riaperto per festeggiare i suoi sessant’anni la rinnovata Terrazza Martini di Milano, luogo iconico e protagonista della storia del costume italiano. 
Le Terrazze Martini, nate tra la fine degli anni Cinquanta e la prima metà dei Sessanta e affacciate su alcuni dei più bei panorami d’Europa, sono forse l’emblema del particolare modo di comunicare di Martini. 
Quella di Milano è stata ed è la Terrazza Martini per antonomasia, oltre che uno dei simboli della città meneghina. Nata nel 1958 e affidata, per le decorazioni e gli arredi, alla creatività dell’architetto Tomaso Buzzi, la Terrazza domina il centro storico di Milano e offre, dal grattacielo di Piazza Diaz, uno straordinario panorama sulle guglie del Duomo.  
Nel progetto di restyling, curato dallo studio milanese di architettura e interior design Il Prisma, ogni elemento è stato studiato per raccontare una storia, esaltare il punto di osservazione privilegiato su Milano e celebrare un momento della giornata dedicato all’incontro e alla condivisione, rispecchiando così la storia e l’immagine del brand. 
I 1.100 metri quadrati del locale, distribuiti su tre piani, sono concepiti un percorso di costante scoperta: la progettazione si fonda su punti di vista inattesi che svelano nello spazio il brand Martini e la sua identità. Si vive così un’esperienza immersiva creata da effetti in trasparenza, pareti interattive e illusioni ottiche che stuzzicano i sensi e la curiosità dei visitatori, come in una caccia agli indizi.  
Il concept di progetto si chiama proprio “The Viewfinder”, il mirino, lo strumento che il regista usa per scegliere il punto di vista migliore, che racchiude molteplici punti di vista, svelati qui nell’ampliamento e nella valorizzazione dello spazio Martini. 
L’interior design fonde insieme l’audace rimando alla consistenza e al colore dei cocktail, come gli specchi e materiali riflettenti presenti nello spazio che moltiplicano i punti di vista e riverberano all'interno la luce e il panorama, con un richiamo al passato, in particolare al fascino degli anni Sessanta, consolidato dagli interventi strutturali attuati per valorizzare lo spazio ed esaltati dalla “mostra” di volti noti che all’epoca frequentavano la Terrazza. 

Ogni piano racconta in maniera contemporanea la storia e il divenire della Terrazza Martini di Milano: 
14° piano - Business Center 
La grande novità della Terrazza è proprio il Business Center: luogo dedicato alle aziende e caratterizzato da sale equipaggiate con attrezzature di ultima generazione. Uno spazio unico disponibile per eventi, conferenze, riunioni di lavoro, corsi di formazione, etc. 

15° piano - Terrazza Martini 
Qui e al 16° piano si trovano gli spazi originari della Terrazza: un percorso che continua alla scoperta della Lounge, un’area scenografica, luminosa e versatile, caratterizzata dal nuovo Cocktail Bar. Pannelli interattivi, effetti in trasparenza, esperienze sensoriali fanno parte del viaggio che porta al Roof Top Bar attraverso i segni distintivi dell’heritage del brand Martini. 

16° piano - Top Roof Bar  
La vista panoramica dal Top Roof Bar è un’esperienza immersiva irripetibile: da qui lo sguardo abbraccia l’intera città e il Duomo di Milano. A collegare i tre piani una scala in pietra vetro ed ottone, salendo la quale si possono ammirare le inedite grafiche realizzate dall’illustratore e fumettista Alessandro Giorgini. 

Crediti fotografici: Terrazza Martini

Città: MILANO

Status: Completed

Anno di realizzazione: 2018

Progettista: IL PRISMA

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on