Realizzazioni

THE ROOM

THE ROOM
Quando un locale sceglie un nome internazionale per identificarsi deve chiaramente far corrispondere la portata cosmopolita del suo titolo ad un insieme scrupoloso di dettagli ed elementi tra loro anche molto eterogenei. Primo tra tutti l’interior design,che denota immediatamente l’atmosfera di un luogo, le sue ambizioni, i suoi requisiti, la sua dinamica, il suo target, la sua filosofia. Colori, luci, rapporti tra pieni e vuoti e tipologia di arredamento sono una cartina al tornasole dell’anima di un posto e al The Room, inaugurato a Milano l’8 marzo 2014, la configurazione progettuale non è affatto poco eloquente.  Il club parla nella stessa lingua di alcune celebri location notturne newyorkesi e la sua cifra estetica è data proprio dal riferimento ai modelli di successo oltreoceano. Reminiscenze industriali, spazi dilatati, finiture materiche dall’effetto vintage, tonalità scure, distribuzione su due livelli collegati da un’ampia scalinata,illuminazione soffusa sono alcuni degli ingredienti scelti da Maurizio Lai per assecondare le richieste della committenza, determinata nell’introdurre nel panorama meneghino una lounge suggestiva, aperta ai propri ospiti dalle 20 alle 2 del mattino. E come nelle migliori rappresentazioni archetipiche, quadri pop dalla cornice nera poggiano sul pavimento lucido in resina, ricordando dei loft o delle gallerie d’arte di Brooklyn ricavate in antichi stabilimenti produttivi. Una nuvola di lamelle in vetro sovrasta il bancone del bar, posto al centro della sala, e acquista lo stato di punto di riferimento focale: al suo intorno si distribuiscono tavoli e deck in legno, serviti da sgabelli o sedute di colore nero sui quali pendono faretti a sospensione nella medesima tonalità. La nuance ocra della superficie orizzontale è ripetuta invece in una delle pareti, composta da mattonelle di vetrocemento retroilluminato che offrono una soluzione estetica suggestiva e introiettano quel dualismo tipico newyorkese tra materiale di recupero e dettaglio prezioso.

Città: MILANO

Anno di realizzazione: 2014

Progettista: LAI STUDIO

Fotogallery

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on