Referenze

La Torre Unicredit impiega isolanti Mappy Italia

La Torre Unicredit impiega isolanti Mappy Italia

Azienda produttrice

LA REALIZZAZIONE
Progettata da Cesar Pelli, la torre Porta Nuova Garibaldi è divenuta, con i suoi 230 metri, l’edificio più alto d’Italia a seguito del posizionamento sulla sua cima dello Spire di 78 metri. Il progetto è stato insignito della certificazione LEED Gold, prestigiosa targa ambientale soggetta ai severi requisiti imposti dall’US Green Building Council, imponendosi come uno dei complessi più sostenibili della nazione. Il basso impatto sul territorio e sull’area cantiere, la presenza di sistemi di recupero dell’acqua piovana, l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e locali e l’adozione di materiali naturali sono alcune delle strategie green impiegate dal maestro americano per la definizione dello sviluppo. Hanno collaborato al raggiungimento di questo importante obiettivo i sistemi di Mappy Italia, che ha fornito Mappysil CR 400 per poter realizzare l’isolamento acustico e termico delle pareti divisorie interne.
IL PRODOTTO
Mappysil CR 400 è un materiale fonoisolante realizzato con fibre ecologiche e masse compatibili al punto che si può definire “green friendly”. E’ composto da due strati di fibra di poliestere termo legata pura al 100% e certificata in classe 1/F1 (Silsonic) alternati ed una massa elastomerica caricata ad alta densità. Mappysil CR 400 è idoneo per la coibentazione termoacustica nel settore del contract ed è ideale per isolare acusticamente e termicamente pareti e soffitti utilizzando un unico pannello, che può essere facilmente inserito all’interno delle intercapedini in muratura, all’interno delle guide metalliche per pareti a secco e appoggiato al di sopra dei controsoffitti.
L’AZIENDA
Mappy Italia S.p.a. è stata fondata nel 1974 da tecnici provenienti dall’industria chimico-plastica ricchi di esperienza nel settore dell’acustica. Con sede a Cesate, l’azienda è tra le prime nel settore dell’isolamento acustico e termico sia in Italia che all’estero grazie ad un esperienza ormai decennale. Mappy Italia crede fermamente nella qualità dei prodotti, controllati in tutte le loro fasi tramite un laboratorio interno per il controllo qualità e si avvale inoltre del supporto di laboratori esterni certificati e di università e gruppi di ricerca internazionali. Associata ad ANIT, è certificata UNI EN ISO 9001:2008 e assicura articoli dotati di marcatura CE e MED totalmente Made in Italy. Tra i maggiori progetti conclusi, oltre ad Unicredit, Mappy è intervenuta nei cantieri di City Life e del Bosco Verticale.

Fotogallery

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on