Report eventi

A Sia Guest 2014 il progetto "Flying Room"

A Sia Guest 2014 il progetto "Flying Room"

La 63° edizione del SIA Guest di Rimini Fiera, in programma dal 9 al 12 ottobre 2014, sarà animata dalla “Flying Room”, un modello di ospitalità Made in Italy basato su una concezione di stanza d’albergo dall’alto tasso di fruibilità e comodità a prescindere da stile, categoria, budget e posizionamento. Il progetto, elaborato da Massimo Mussupi, è una camera con caratteristiche tali da soddisfare le reali esigenze di tutte le tipologie di ospiti e viaggiatori.
La “Flying Room” consentirà dunque da parte di chiunque una fruizione e una familiarità immediata e intuitiva dei servizi e degli impianti a disposizione. Il progetto parte dalla tipologia di camera standard più diffusa rivista in ogni sua parte, dalla struttura al layout a ogni singolo elemento tecnico e di arredo e “Flying” sta per leggerezza intesa “come libertà dai pesi inutili e dagli schemi prestabiliti”.
Il concept si basa su aspettative generate da diversi soggetti:
-per l’ospite, si applica allo spazio e agli oggetti il principio di accessibilità e fruibilità totali al fine di assecondare le sue esigenze considerando “disabilità” non solo le menomazioni ma qualunque condizione, fisica o culturale, che renda difficile l’utilizzo delle dotazioni della camera. Dunque non più stanze per abili e stanze per disabili, ma la “room for all”;
-per l’impresa alberghiera, è un progetto concepito per razionalizzare la gestione, ridurre i costi e produrre utile, dal momento della costruzione, o rinnovo, alla conduzione quotidiana alla manutenzione periodica;
-per le aziende manifatturiere, si tratterebbe dello sviluppo e della produzione seriale di nuovi arredi ed elementi tecnici specificatamente concepiti per l’hotel, con cui entrare nel grande business mondiale del contract alberghiero;
-per i progettisti si tratta di poter disporre di parametri progettuali e soluzioni affidabili che possono essere adottate universalmente per qualunque hotel, a prescindere dallo stile, dal budget, dalla categoria e dal posizionamento;
“Flying Room” vedrà la partecipazione di un importante gruppo di aziende partner che si riconoscono nei suoi contenuti e obiettivi e per questo investono in ricerca e sviluppo di nuovi prodotti.
Un’area lounge sarà dedicata alla presentazione dell’intero progetto tramite un video professionale e sarà a disposizione per gli incontri delle aziende e dei progettisti con visitatori e clienti.

Evento: SIA GUEST 2014

Newsletter

Trattamento dei dati personali ai sensi della legge vigente sulla privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)

Le riviste

suitegdamac

Riflessi at Design Week 2017

Milano Design Week 2017

Follow us on