News

Architect@Work a Milano il 9 e 10 novembre

published on: 6 ottobre 2022
Architect@Work a Milano il 9 e 10 novembre
ARCHITECT@WORK Milano si prepara ad accogliere 
la community dell’architettura.
E c'è da essere entusiasti, perché la commissione tecnica ha selezionato ancora una volta centinaia di prodotti nuovi e innovativi con il consueto spirito critico e la consueta attenzione alla ricerca e alla sostenibilità, invitando i visitatori a un emozionante viaggio di scoperta. Con l’alta qualità, la presentazione democratica e l’atmosfera gioiosa di sempre, nello stile coerente e ormai riconoscibile di ARCHITECT@WORK: il modo più efficace e divertente per conoscere le tendenze del momento e per rimanere in contatto con la community dell’architettura e del design. 
Il tema di quest’anno, per seminari e mostra di materiali, è Aria, acqua, terra, fuoco, per indagare in che modo il progetto di architettura può rispondere alla sfida della transizione ecologica attraverso l’uso consapevole degli elementi naturali.
L’evento si terrà all’Allianz MiCo: nome nuovo ma location consueta (si tratta dell’ex MiCo Milano Congressi), struttura ad ampio respiro nel cuore della città, facilmente e velocemente raggiungibile con i mezzi pubblici e privati.

A corredo del format di ARCHITECT@WORK come vetrina per le innovazioni e salotto per il networking, rafforzano la valenza formativa dell’evento i seminari, condotti da esperti e figure emergenti nel panorama dell’architettura italiana e internazionale. Quest’anno in particolare è in programma una serie di tavole rotonde (tre al giorno) dove i progettisti si troveranno a dialogare con altri stakeholder della filiera costruttiva e della tutela ambientale. Interverranno, tra gli altri, gli studi AMDL Circle e Lombardini22, ma anche il CNAPPC e la One Ocean Foundation, il Politecnico di Milano ed il Green Building Council.  


Dedicata agli elementi naturali anche l’esposizione di materiali curata da Baolab, dal titolo Good materials – La forza vitale della materia. “Ci piace pensare… che siano maturi i tempi in cui gli elementi naturali e l’umano sapere si possano congiungere per progettare materiali buoni… capaci di curare la biosfera, rigenerandone le risorse…elementi necessari alla rinascita della vita”, si legge nella descrizione della mostra.

Visitare ARCHITECT@WORK si traduce dunque in un bagaglio ad alta valenza formativa, un’occasione di aggiornamento professionale imperdibile nel campo dell’architettura, delle costruzioni, dell’interior design e del design

Registrati on-line per l’ingresso gratuito con il codice 2260.

Fotogallery

Le riviste

Follow us on