News

Brera Design Days 2019

published on: 30 settembre 2019
Brera Design Days 2019
Dal 4 al 10 ottobre torna il Brera Design Days: 44 Talk, 23 Workshop, 9 Mostre, 135 Ospiti, 7 Giorni, per indagare le relazioni tra design, progettazione, intelligenza artificiale, politiche urbane, grafica e vita quotidiana

Il tema principale dell’edizione 2019 è Grand’Italia (?). L’Italia detiene ancora un primato nel campo del design: personalità che ne hanno fatto la storia, un ambiente vocato, scuole di eccellenza e aziende storiche, nate dall’incontro tra progettisti visionari e imprenditori illuminati. Un tipo di cultura industriale nato negli anni del boom economico che però fa fatica a rinnovarsi e a trovare continuità nei nostri tempi. D’altronde il design non può più essere inteso solo come prodotto ma sempre più come progetto immateriale, pensiero e processo. In questo contesto l’Italia fatica a sviluppare una cultura del progetto condivisa in tutto il territorio nazionale e, nonostante gli italiani ricoprano ruoli primari, non si riesce ad emergere come sistema-nazione in alcuni settori come ad esempio l’Intelligenza Artificiale, la Sostenibilità, il Design dei Servizi e il Design for All.
Gli ospiti di spicco coinvolti durante il festival saranno: Mario Cucinella, Giulio Iacchetti, Luca Nichetto, Lorenzo Palmieri, Carlo Ratti, Elena Salmistraro, Vittorio Grassi, Luba Elliot, Mauro Martino e Heleen Van Gent. Gli eventi si terranno in alcune delle principali location del quartiere di Brera come: Brera Design Apartment in Via Palermo 1, Acquario Civico in Viale Gadio 2, Corriere della Sera - Sala Buzzati in Via Eugenio Balzan 3, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli in Viale Pasubio 5, Pizzeria Grand’Italia in Via Palermo 5, Laboratorio Formentini per l'editoria in Via Marco Formentini 10, Lavazza Flagship Store in Piazza San Fedele, Milano LUISS Hub for Makers and Students in Via Massimo d'Azeglio 3,Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano in Via Solferino 19 e la Chiesa Santa Maria del Carmine di Piazza del Carmine, 2.

Le riviste

suitegdamac

Follow us on