Eventi

DOMOTEX lancia il nuovo tema dell’edizione 2020: “ATMYSPHERE”

published on: 5 giugno 2019
DOMOTEX lancia il nuovo tema dell’edizione 2020: “ATMYSPHERE”
Nel 2020 DOMOTEX abbraccia il tema della salute proponendosi come punto di riferimento dove poter scoprire proposte per l’interior design che puntano su qualità, estetica e benessere degli spazi personali e che, grazie all’utilizzo di materiali naturali e di riciclo, ha a cuore la sostenibilità degli spazi comuni. Collezioni di tappeti riciclabili con proprietà fonoassorbenti e ipoallergenici, rivestimenti modulari con materiali ecocompatibili dotati di isolamento termico e acustico, e elementi naturali che regolano l’umidità dell’ambiente, sono solo alcuni dei prodotti in grado di coniugare la qualità dei materiali alla ricerca del design creativo. In esposizione per l’edizione 2020, quindi, una ricca e completa gamma di prodotti indoor dedicata a residenze private, al settore hospitality e business in grado di contribuire al benessere personale e ambientale. 

La direzione creativa dell’installazione è stata affidata all’Architetto Giulio Ceppi che ha anticipato le linee guida del progetto WOOD.WELLNESS sui trend dell’industria del legno. Il nuovo progetto WOOD.WELLNESS, in linea con il tema “ATMYSHPERE”, vedrà protagoniste le possibilità del legno di inserirsi nel mercato del wellness, della spa, ma anche del fitness e dell’outdoor life attraverso modifiche alle proprietà fisico-chimiche in grado di offrire nuove prestazioni sensoriali a livello tattile e termico, giochi di luce e trasparenze, ibridazioni con metalli e pietre e aumento della resistenza alla temperatura e all’acqua, ma senza far perdere le qualità estetiche, naturali, ecosostenibili e biodegradabili del legno stesso.”

L’attenzione è focalizzata sui materiali innovativi che rendono le superfici pavimentali altamente performanti con prodotti e soluzioni innovative e di tendenza.  Un ricco calendario di convegni, conferenze e dibattiti legati dal filo rosso del tema “ATMYSPHERE” sarà dedicato ad un pubblico di addetti al settore, architetti e stampa. 







Le riviste

suitegdamac

Follow us on