Eventi

Le novità di FurniPro Asia 2016

published on: 23 febbraio 2016
Le novità di FurniPro Asia 2016
Tante innovazioni, tante nuove soluzioni, ma anche tante novità per il contenitore, per questa biennale delle forniture, delle tecnologie per il legno e il mobile e per l’industria del pannello che si propone per la sua terza edizione in un contesto del tutto nuovo. 
Dal 10 al 12 marzo prossimo, infatti, la rassegna non solo è parte integrante dell’ASEAN Furniture Exhibition Circuit e gode del patrocinio dell’ASEAN Furniture Industries Council, ma si svolge in contemporanea con Iffs-International Furniture Fair Singapore, prestigiosa rassegna dedicata al design e all’arredo, in una location anch’essa nuova, il Singapore Expo Convention and Exhibition Centre
Tanta carne al fuoco per un appuntamento che – forte dell’esperienza di Koelnmesse in fiere di riferimento mondiale, quali imm cologne, Orgatec, interzum o interzum Guangzhou –  vuole dimostrare di avere le carte in regola per diventare un punto di riferimento per l’area Asean, una piattaforma che sappia attrarre e soddisfare offerta e domanda di una regione in forte sviluppo. Da più parti, infatti, si sottolinea la dinamica positiva per il “business arredo” in questi mercati: Csil, il Centro studi industria leggera di Milano prevede una crescita dell’1 per cento per quest’anno e del 5 per cento nel 2017, una visione condivisa dalla associazione delle industrie del mobile di Singapore, che ha recentemente confermato che dal 2012 al 2015, anno dell’ultima rilevazione disponibile, il mondo del mobile è cresciuto del 7,4 per cento. Una atmosfera decisamente positiva, che si colloca nella recente creazione della Aec, Asean Economic Community, organismo che di fatto crea dallo scorso 31 dicembre più semplici collaborazioni economiche e commerciali fra i dieci Stati membri, un’area che nel 2014 ha superato i 2.600 miliardi di dollari, con 630 milioni di abitanti e che, sempre nel 2014, è stata la settima economia mondiale, con un tasso di crescita annuo del 4, 5 per cento nell’ultimo decennio. E per la prima volta FurniProASIA si colloca nel primo trimestre dell’anno, accompagnando – come abbiamo già accennato – IFFS, The Décor Show e SingaPlural, momenti dell’Asean furniture exhibition cirtcuit e della Singapore Design Week. Una collaborazione che crea un solo, grande palcoscenico sul quale espositori e visitatori si muoveranno approfittando delle tante opportunità che questa collaborazione fra eventi offre, dalle tecnologie per le prime lavorazioni alla decorazione di interni.
130 gli espositori da 24 Paesi, con la presenza di veri e propri “padiglioni nazionali” da Cina, Germania, Italia, Singapore e Taiwan. Tre giorni dove le tecnologie più innovative, i componenti e i semilavorati più attuali verranno proposti da molti dei leader mondiali,

Le riviste

suitegdamac

Follow us on