News

Generator Madrid, un ostello all'insegna del design e del divertimento

published on: 6 settembre 2018
Generator Madrid, un ostello all'insegna del design e del divertimento
Generator, brand leader di ostelli di design, dopo il successo ottenuto a Barcellona, ha aperto le sue porte a Madrid. La nuova struttura, sita nel cuore della capitale spagnola, mostra caratteristiche uniche e di design che ne fanno un nuovo punto di riferimento per la città: lounge per socializzare con gli altri ospiti dell’ostello, un’ampia offerta gastronomica e un design moderno sono gli elementi chiave. Originariamente costruita nel 1930, l’ex stazione di servizio ora è un edificio di 5 piani progettato con il tocco distintivo di Generator, ma che mantiene lo stile locale.

Da un lato, uno stile industrial, come rivela la struttura metallica dell’edificio, e dall’altro elementi decorativi particolari e di design come poltrone in pelle, sofà e sedie dal tocco più vintage.
Uno spazio social che grazie alle ampie vetrate offre un’affascinante vista sulla città e accoglie gli ospiti per la colazione, il brunch o l’aperitivo serale. Uno degli spazi più interessanti è l’area bar con una zona chill out dove si trovano una selezione di cocktails, buon cibo e musica elettronica dal vivo. Il pezzo forte di questo spazio che domina una delle pareti ed attrae immediatamente l’attenzione è il murale “Urban Odyssey”. E ancora, Generator Madrid offre un rooftop bar con due terrazze da cui gli ospiti possono godere del panorama mozzafiato sulla città. La lobby, resa luminosa grazie a un grande lucernario, accoglie gli ospiti con una particolare scultura realizzata con neon metallizzato che illumina la stanza, opera dell'artista Tamara Arroyo. Le party room, situate sulla terrazza sul tetto e a pochi passi dalle vasche idromassaggio jacuzzi, sono pensate per i clienti che preferiscono essere più vicini alla movida notturna e godersi la splendida vista di Madrid. 
L’apertura di Madrid è la tredicesima per Generator in Europa, la seconda in Spagna e si aggiunge a un portafoglio di ostelli sempre più ricco.

Fotogallery

Le riviste

Follow us on