News

Hotel Lutetia, un nuovo vigore moderno per lo storico albergo di Parigi

published on: 19 ottobre 2018
Hotel Lutetia, un nuovo vigore moderno per lo storico albergo di Parigi
Nel cuore di Parigi, in zona Saint Germain, sorge il prestigioso Hotel Lutetia, che ha riaperto le porte a luglio dopo un’importante ristrutturazione durata quattro anni. L’edificio, costruito nel 1910 per una clientela esclusiva, è stato oggetto di un significativo intervento di trasformazione su progetto dell’Architetto francese Jean Michel Wilmotte, che ha avuto il difficile compito di aggiornare l'arredamento dell'hotel per renderlo contemporaneo, pur mantenendo il nucleo del capolavoro Art Nouveau e dei suoi meravigliosi dettagli architettonici. 
Il Set Hotel Group, specializzato in hotel d'ispirazione artistica con sedi ad Amsterdam e Londra, ha investito oltre 2 milioni di dollari per la ristrutturazione. La storia del Lutetia inizia nel 1907, quando la famiglia Boucicaut, proprietaria del prestigioso negozio di specialità Le Bon Marche, lancia il primo grande albergo che diventa presto il punto di riferimento per l'arte, l'intrattenimento e le icone letterarie della Rive Gauche, attirando luminari come Picasso, Jean Paul Sartre, Juliet Greco, Jean Cocteau, James Joyce, Samuel Beckett e la stella più brillante di tutti, Josephine Baker. 
Un grande patio nasce all’interno dell’area centrale dell’hotel, creando una nuova zona outdoor al posto dello storico salone preesistente. Le stanze si riducono di numero, da 223 a 184, ma aumentano per superficie. Le 12 nuove suite, unitamente alla spa di 700 mq, ampliano così la proposta dell’hotel. Il blu del mare gioca un ruolo importante nel tessuto e negli arredi delle camere in stile contemporaneo, insieme ai cuscini in seta e ai mobili ispirati all'Art Déco: un arredamento sofisticato dedicato soprattutto ad adulti e coppie. Ha appena aperto al pubblico la suite Josephine Baker, una fuga romantica al sesto piano che dona la vista panoramica sulla Torre Eiffel e Le Rive Gauche. 
Lo spirito di Josephine Baker è di nuovo emulato nell'elegante Bar Josephine, che si pone al centro dell'attenzione insieme a un magnifico affresco storico e completamente restaurato dagli artigiani dell'Atelier de Ricou. La Spa Akasha è stata pensata partendo da un approccio olistico, concentrandosi sugli elementi essenziali: aria, fuoco, terra e acqua nei loro trattamenti. La luce naturale crea un'atmosfera rilassante da godersi nella piscina lunga 16 metri o nella vasca idromassaggio.

Fotogallery

Le riviste

Follow us on