News

Il nuovo SPAZIO CREATIVO by MOMENTI

published on: 12 ottobre 2020
Il nuovo SPAZIO CREATIVO by MOMENTI
SPAZIO CREATIVO è il nuovo laboratorio dedicato all’interior project che nasce dall’incontro tra Regina Design e MOMENTI®, l’azienda romagnola che ha reinterpretato il mondo del custom design in chiave green grazie all’utilizzo della fibra di vetro, della malta e delle fibre naturali. 

Nel cuore di Monza, SPAZIO CREATIVO è un luogo in cui l’arte viene trasferita al vivere quotidiano grazie alle possibilità di personalizzazione di arredi, superfici e complementi che dialogano fra loro. 250 mq sviluppati su tre livelli per raccontare la filosofia di MOMENTI® attraverso diverse ambientazioni che esprimono aree di gusto e mood differenti. Un susseguirsi di prospettive, immagini, illustrazioni e pattern che raccontano un nuovo modo di concepire l’interior design che esce dagli schemi per coniugare sperimentazione e creatività mediante l’esplorazione di vari materiali sostenibili. Le vetrine accolgono due allestimenti scenografici, seppur profondamente diversi: a sinistra, un salottino dalle tonalità calde e avvolgenti che celebra la bellezza eterea e sfuggente del volto di una giovane donna, opera dell’artista comasco Marco Grassi; a destra, una piccola dining room di gusto borghese la cui grafica, realizzata in bianco e nero sulle pareti, a pavimento e sui complementi d’arredo, richiama le vedute e i paesaggi romantici delle incisioni dell’Ottocento. Al piano seminterrato, una suite d’hotel racconta il “mondo notte” di MOMENTI® e la collezione di tessuti naturali, mentre un piccolo ambiente completamente rivestito da pannelli fonoassorbenti rivestiti in tessuto illustra le diverse applicazioni legate all’insonorizzazione degli spazi che l’azienda è in grado di realizzare. Completa la proposta di SPAZIO CREATIVO la materioteca: un’ampia sala decorata e arredata in stile inglese che esprime perfettamente le opportunità di recupero e risanamento rese possibili dall’utilizzo della fibra di vetro applicata come una seconda pelle ai rivestimenti preesistenti.

Fotogallery

Le riviste

Follow us on