Eventi

Spostato il Salone del Mobile.Shanghai al 2021

published on: 7 settembre 2020
Spostato il Salone del Mobile.Shanghai al 2021
Il Salone del Mobile sposta Shanghai al 2021 e si concentra sull'edizione del 60° a Milano.

Claudio Luti (presidente Salone del Mobile.Milano): “L’appuntamento è solamente rimandato e i prossimi mesi saranno all’insegna della ripartenza consapevoli che tutti insieme, manifestazione e aziende, continueremo a crescere e supportare l’arredo made in Italy in Cina e nel mondo”. Dopo una lunga e approfondita analisi della situazione inerente all’emergenza Covid-19 e a seguito della valutazione di tutti gli aspetti legati all’organizzazione (tra cui l’incertezza sui voli internazionali, la quarantena obbligatoria e la sospensione dei visti per la Cina), il comitato del Salone del Mobile.Milano ha preso atto dell’impossibilità di organizzare un’edizione della manifestazione che rispettasse pienamente gli standard qualitativi che l’hanno contraddistinta sin dagli esordi e ne hanno decretato il successo di cui siamo tutti testimoni. “Una decisione sofferta e inevitabile - afferma Claudio Luti - che ci sprona a essere ancora più decisi e determinati a consolidare la leadership del marchio Salone del Mobile come fiera di riferimento per il design nel mondo”.

Le riviste

Follow us on