Eventi

imm cologne 2022: ripartenza con slancio a inizio anno

published on: 2 novembre 2021
imm cologne 2022: ripartenza con slancio a inizio anno

imm cologne, il business hub internazionale in primo piano per il business europeo e il mercato tedesco, riaccende i motori!

L'importanza della fiera di settore per il mercato è confermata dagli ultimi dati. Nonostante gli ultimi 15 mesi, in ambito europeo la Germania resta per i produttori di mobili il primo mercato in termini di fatturato. "Con l'accesso all'importante mercato tedesco del mobile e i contatti con i buyer internazionali, imm cologne offre un notevole potenziale di business per i produttori tedeschi ed esteri", sostiene Jan Kurth, direttore dell'Associazione dell'industria tedesca del mobile. La rilevanza della sede cresce infatti anche al di fuori dei confini europei, in tutte le direzioni. Proprio in questa fase le aziende dovrebbero quindi proporsi sul mercato. Anche per il commercio vale sicuramente la pena recarsi in fiera, perchè solo così entrambi i gruppi target possono generare nuovo business su una base solida. "Il commercio specializzato attribuisce ancora la massima importanza alla fiera fisica. L'industria ha urgente bisogno di un po' di "normalità nel business". Osservazione dei prodotti, trendscouting, networking e ordini alla fiera fisica sono essenziali per il commercio e costituiscono la base di un'esperienza cliente duratura in un settore specifico", afferma Christian Haeser, direttore dell'Associazione tedesca del commercio di mobili e cucine (BVDM). "La ripartenza di imm cologne, integrata con format digitali innovativi, è il segnale giusto!"

Dopo aver vissuto la crisi degli ultimi mesi, imm cologne è il posto giusto per le aziende al fine di definire il proprio posizionamento sul mercato e per i visitatori per individuare i partner migliori. Si potrà sfruttare l'occasione per comparare a fondo programmi e prodotti e posare nel dialogo personale le basi per le innovazioni future. Per molti operatori imm cologne rappresenterà sicuramente un'occasione di riflessione: cosa ha funzionato bene durante la pandemia? Su quali filiere di fornitura posso fare affidamento? Quali partner mi hanno assistito e di quali partner nuovi ho bisogno? Un motivo in più per non mancare a imm cologne a gennaio. L'evento di riferimento del settore costituisce il carburante per il successo futuro sia per gli espositori che per i visitatori.

Per trarre vantaggio dalla crescita bisogna costruire un network efficace "Tutti traggono vantaggio dallo scambio internazionale", afferma Claire Steinbrück, 2/3 Director di imm cologne. Tutto ciò riserva notevoli opportunità di trovare nuovi partner commerciali. "Chi vuole avere successo deve conoscere mercati e attori e sfruttare le opportunità oltrepassando i confini nazionali. Nel complesso gli ultimi anni hanno dimostrato che la qualità dei visitatori di imm cologne aumenta di anno in anno", dichiara Steinbrück. Per imm cologne 2022 il team capitanato da Matthias Pollmann e Claire Steinbrück prevede l'arrivo di numerosi top buyer nazionali e internazionali della distribuzione e del settore degli Interior Professional con focus sull'Europa. "La decisione di recarsi in fiera sarà presa in modo molto più spontaneo e a ridosso dell'evento rispetto al solito. Attualmente notiamo comunque un rinnovato interesse degli operatori nei confronti delle fiere. Si avverte chiaramente il desiderio di incontrarsi di persona", afferma Pollmann. L'interesse verso le fiere è confermato anche dagli ultimi dati di imm cologne relativi agli espositori. Con una superficie occupata superiore al 70% (a settembre 2021), imm cologne sarà non solo la prima, ma al momento anche la più grande fiera del mobile in Europa dopo la ripartenza del settore fieristico.

Fotogallery

Le riviste

Follow us on