Eventi

imm cologne: parte con slancio l'anno del mobile 2018

published on: 24 gennaio 2018
imm cologne: parte con slancio l'anno del mobile 2018
Anche quest’anno imm cologne ha presentato i trend e le novità del settore, mettendo a segno un leggero aumento dei visitatori rispetto all'ultima edizione confrontabile, quella del 2016. È cresciuta la schiera di operatori in arrivo da Europa e Asia, i principali mercati di esportazione dell'industria del mobile tedesca ed europea. "imm cologne è una eccellente ed efficiente piattaforma per il business internazionale", afferma Gerald Böse, President and Chief Executive Officer di Koelnmesse. "Ogni anno la rassegna genera importanti impulsi di vendita per l'industria nei principali mercati d'esportazione del mondo", continua Böse. imm cologne sta vivendo una decisa crescita dal punto di vista dell’internazionalità non solo per quanto riguarda gli espositori, ma anche in riferimento ai visitatori. Nelle giornate dedicate ai visitatori specializzati la partecipazione estera ha raggiunto circa il 50 per cento (2016: 46 per cento). In Europa si registrano incrementi in particolare da Spagn, Belgio, Francia, Paesi Bassi ed Est Europa, in particolare Russia. Sono decisamente aumentati anche i visitatori in arrivo dall’Asia, nello specifico da Cina e Giappone, Medio Oriente, Australia/Oceania, Nord America e America Centrale. 

Oltre all'elevata internazionalità che ha caratterizzato l'immagine della rassegna durante tutte le giornate, gli espositori hanno giudicato eccellente soprattutto la qualità dei visitatori. Si sono registrati rivenditori specializzati e importanti visitatori internazionali del settore dell'arredamento e dell'interior design, molti dei quali appartenenti a catene di negozi che figurano nella top 30. imm cologne ha inoltre accolto anche i responsabili decisionali delle grandi piattaforme online e delle catene internazionali. Anche i giganti del commercio online, come per esempio Amazon, Otto Group e Wayfair, hanno approfittato della fiera per dedicarsi al business. Il segmento Pure di imm cologne ha dato il benvenuto a una delegazione di 80 centri di arredamento con focus sul design provenienti da USA e Canada, fra cui Luminaire da Miami e DDC da New York. 

Evento saliente della rassegna, nel vero senso del termine, si è imposta una volta di più “Das Haus“, la simulazione visitabile di una vera casa, allestita quest'anno da Lucie Koldova, dove la luce ha fatto la parte del leone. Quest'anno insieme alla "Smart Home" l'attenzione era puntata su luce e bagno, tematiche presentate con un focus specifico nel padiglione tematico Pure Architects. imm cologne ha dimostrato il suo orientamento a tutto tondo, dedicandosi a tre importanti temi per il futuro che, in abbinamento con l'arredamento, acquisiscono sempre maggiore importanza.

Fotogallery

Le riviste

Follow us on