Inaugurazioni

La nuova SPA delle Terme Preistoriche di Montegrotto (PD)

published on: 18 marzo 2020
La nuova SPA  delle Terme Preistoriche di Montegrotto (PD)
Alberto Apostoli firma la Neró Spa - New Experience di Montegrotto Terme (PD) che offre una nuova esperienze di benessere fondendo cure termali, trattamenti estetici, medicina ayurvedica e fitness. Un progetto che unisce terme, territorio e arte.
La nuova SPA, di 1200 mq, si aggiunge alle due piscine termali esterne e alle due piscine coperte, attrezzate con 56 idromassaggi e 6 cascate cervicali, per un percorso acque totale di oltre 500 mq.
Una SPA polifunzionale, olistica e all’avanguardia, concepita come un’opera d’arte e allo stesso tempo espressione della storia del luogo e della natura di un territorio che da millenni conosce e valorizza le qualità terapeutiche delle sue acque e che diventa unione armonica fra terme, territorio e arte.
 
La confluenza olistica di cure termali, che sfruttano le proprietà delle acque salsobromoiodiche e del Fango Naturale Maturo D.O.C. del bacino termale di Abano e Montegrotto Terme, trattamenti estetici, rituali esclusivi con prodotti di fitocosmesi selvatica rigorosamente made in Italy, medicina ayurvedica a cui è dedicata un’intera area, Private Spa e l’offerta fitness fanno di Neró Spa una novità assoluta nel panorama del wellness in Italia.

Dal punto di vista architettonico, l’uso predominante del vetro offre agli ospiti la sensazione di immergersi nel paesaggio del parco dei Colli Euganei, mentre i materiali naturali come il legno, declinati in elementi di design, sono in continuo dialogo con ambiente e territorio. 
L’acqua fa da filo conduttore ad un approccio di benessere globale; d’altronde la parola “neró” in greco antico significa acqua da bere, che nutre ed idrata.
Tutte le attrezzature emergono da un grande bacino d’acqua sagomato, percorso in tutto il suo perimetro da un sistema di illuminazione led a immersione di grande suggestione. Per alimentare il bacino è stata realizzata una parete verticale di acqua, che si trova proprio all’ingresso della SPA. 

Le attrezzature che caratterizzano Neró SPA sono numerose, tutte rivisitate dalla sapiente “matita” di Apostoli. 

Ma le novità assolute sono due: il Temazcal e il Kotatsu. Il Temazcal è una particolare forma di calotta sferica dalle origini antichissime, tipica delle civiltà precolombiane sudamericane, al cui centro vi è un braccio che diventa il punto di connessione tra corpo e spirito. Utilizzato per ritrovare benessere e salute, è impreziosito da sedute in legno di cedro dalla forma particolare che riscaldano e profumano l’ambiente.
Il Kotatsu è invece tipico della tradizione culturale giapponese. Situato nella sala Relax, è composto da una panca circolare e da un tavolo centrale, dal quale è possibile degustare tisane e infusi, pur mantenendo le gambe nella bassa vasca centrale. 
Nel centro benessere ci sono inoltre 5 cabine massaggi, 2 postazioni viso, 2 postazioni mani, 3 cabine ayurveda. 

L’architetto Apostoli racconta così il progetto: “È stata una grande opportunità di esprimere nuovi concetti di Benessere. Da oltre 20 anni cerco di spingere verso atmosfere più spirituali ma al contempo legando questo mondo alla concretezza dei materiali e della tradizione millenaria del territorio. Con la committenza si è trovata una straordinaria intesta e il risultato è stato eccezionale per coerenza all’idea originaria, all‘armonizzazione dello spazio del territorio e, più in grande, della location”. 

Alberto Apostoli sarà uno dei protagonisti del convegno "Le SPA del nuovo millennio"che la nostra casa editrice ha organizzato a Verona il 23 giugno 2020 , nel palinsesto di B/Open la nuova manifestazione di VeronaFiere interamente dedicata al cibo biologico e alla cosmetica naturale.

Per saperne di più su: STUDIO APOSTOLI

Le riviste

suitemac

Follow us on