News

Le carte da parati green che aiutano l’ambiente

published on: 9 settembre 2022
Le carte da parati green che aiutano l’ambiente
Nella realizzazione e produzione delle sue soluzioni decorative, WallPepper/Group® adotta un approccio attento e sensibile verso l’ambiente.
Le scelte sostenibili fanno, infatti, parte del DNA dell’azienda da sempre: nata nel 1981, come laboratorio specializzato nella stampa fotografica di alta qualità, l’azienda fondata da Diego Locatelli ha, da subito, prestato la massima attenzione alle modalità di smaltimento dei prodotti chimici utilizzati nel processo di stampa analogico, con i relativi registri di carico e scarico. Di particolare importanza, era il recupero dell’argento dalle pellicole nel pieno rispetto di tutti i regolamenti, con un’attenzione particolare alla qualità dell’aria negli spazi di lavoro, aspetti che hanno permesso di sviluppare una sensibilità crescente rispetto alle problematiche ambientali.
Frutto di una costante esplorazione tecnica e artistica, le carte da parati WallPepper/Group® sono, quindi, rivestimenti di altissima qualità, realizzati con materiali naturali, eco-compatibili, privi di PVC e certificati, non solo per poter rispondere a qualsiasi richiesta progettuale, ma per raggiungere un equilibrio ideale tra esigenze abitative differenti e la necessità di ridurre il proprio impatto ecologico.

Il materiale, per eccellenza, su cui vengono stampate le grafiche è WP/Smooth TNT 100% ecologico, composto da cellulosa e fibre tessili derivate principalmente da foglie di Agave, completamente esente da PVC, dotato di buona resistenza meccanica, al fuoco e alla luce. 
Utilizzare le soluzioni WallPepper/Group® nei progetti edilizi - di natura commerciale o residenziale - contribuisce, inoltre, al raggiungimento di crediti come, ad esempio, i LEED, necessari affinché un edificio possa essere considerato una costruzione sostenibile ed energeticamente efficiente, e ottenere, così, l’importante certificazione LEED® (Leadership in Energy and Environmental Design), tra i protocolli per l’edilizia sostenibile più diffusi a livello mondiale.

Per saperne di più su: WALLPEPPER GROUP

Fotogallery

Le riviste

Follow us on