News

Le novità CANTORI al Salone del Mobile 2019

published on: 27 maggio 2019
Le novità CANTORI al Salone del Mobile 2019
La quarantennale esperienza dell’azienda soprattutto nella lavorazione dei metalli – la storia di Cantori inizia difatti nel 1976 con un’importante produzione di letti in ottone e in ferro – trova chiara espressione soprattutto nella libreria Hong-Kong disegnata dallo StudioMEMO.
Creare un contenitore moderno, dove il dettaglio in metallo de nisce la connotazione di tutto il prodotto: da questo presupposto nasce la madia Mirage.
Oltre alla madia, la collezione Mirage comprende il tavolo da pranzo, rettangolare o rotondo, il cabinet, il letto e il comò. Altra novità 2019, la sedia Shiba – quasi una poltroncina, assai comoda – si accompagna perfettamente al tavolo della collezione Mirage.
Ci sono ancora molte altre novità disegnate dallo StudioMEMO per Cantori quest’anno: divani, anche modulari, poltrone, una seconda libreria, letti, specchi... ma valga come esempio del “nuovo stile” Cantori soffermarsi sui coffee table disegnati da StudioMEMO, in particolare sui tavolini Atenae. Ne è segno distintivo l’unione del metallo curvato - che forma il cerchio di sostegno - con il piano, proposto, di volta in volta, di legno o di marmo. Le materie naturali accostate al design minimalista si esaltano reciprocamente. Il fascino radicale che ne scaturisce e le tre diverse misure proposte li rendono adatti, singolarmente o in composizione, all’inserimento in qualsiasi elegante interno.

Fotogallery

Le riviste

suitegdamac

Follow us on