Eventi

LIGNA 2017: fiera delle innovazioni ai blocchi di partenza

published on: 23 febbraio 2017
LIGNA 2017: fiera delle innovazioni ai blocchi di partenza
Ha avuto luogo ieri a Milano la conferenza di presentazione di Ligna, in calendario nel quartiere fieristico di Hannover dal 22 al 26 maggio 2017. Andreas Züge, General Manager di Hannover Fairs International-Milano, ha presentato i punti salienti e tutte le novità dell'edizione 2017, appuntamento irrinunciabile per l’industria della lavorazione e del trattamento del legno. Gli oltre 1.500 espositori provenienti da 45 Paesi e i visitatori specializzati attesi da circa 90 Paesi ne fanno la fiera leader mondiale del comparto. Nei dieci padiglioni e nell’area scoperta assegnati alla manifestazione gli espositori presenteranno lo stato dell’arte della tecnologia per il settore. I leader mondiali del mercato saranno presenti con stand particolarmente rappresentativi, e ad essi si affiancheranno sia espositori alla prima partecipazione sia aziende importanti al loro rientro. Se a tutto questo si aggiunge un notevole ampliamento degli spazi quest’anno occupati, è facile capire perché Ligna sia, per gli addetti ai lavori, l’appuntamento per eccellenza con l’innovazione.

Gli organizzatori – Deutsche Messe e l’Associazione macchine per la lavorazione del legno interna a VDMA – propongono un nuovo schema di ripartizione degli spazi espositivi. “La ridefinizione dei contenuti e soprattutto il nuovo layout hanno riscosso pieni consensi. La situazione congiunturale del settore è buona e offre molte opportunità di mercato, che LIGNA rappresenta perfettamente. Gli espositori presenteranno una grande varietà di innovazioni in tema di sistemi di produzione intelligenti e integrati, e nuove soluzioni e idee per le reti di creazione del valore dell’industria della lavorazione del legno”, dice Andreas Gruchow, del CdA di Deutsche Messe. 

Per cinque giorni verrà proposta ad Hannover una ricca e completa offerta espositiva che getterà le basi per la transizione ai nuovi scenari di Industria 4.0: innovativi utensili, macchine e impianti per la produzione individuale e di serie, tecnologia per la finitura delle superfici, produzione di materiali a base legno, tecnologia per le segherie, energia dal legno, componenti per macchine e tecnologia dell’automazione, tecnologia forestale. “In fiera saranno in mostra soluzioni e applicazioni, si stabiliranno contatti e si creeranno reti che apriranno prospettive future di successo per l’intero settore del legno”, aggiunge Gruchow. 

Fotogallery

Le riviste

Follow us on