Eventi

LIGNA 2019, in scena l’industria della lavorazione e del trattamento del legno

published on: 20 febbraio 2019
LIGNA 2019, in scena l’industria della lavorazione e del trattamento del legno
La fiera leader mondiale delle macchine, degli impianti e degli utensili per la lavorazione e per il trattamento del legno proporrà ad Hannover, dal 27 al 31 maggio 2019, innovazioni e applicazioni per il settore, occupando complessivamente dieci padiglioni per una superficie espositiva di circa 130.000 metri quadrati.  

In cinque giorni di fiera, oltre 1.500 espositori metteranno in scena il futuro dell’industria della lavorazione e del trattamento del legno. Sia che si tratti di digitalizzazione, di automazione, di piattaforme IoT o di sistemi collaborativi, è infatti a LIGNA che le innovazioni per il settore fanno il loro debutto. 
“Espositori provenienti da più di 50 Paesi presenteranno soluzioni tecnologiche, applicazioni e idee per l’interocluster del settore forestale e del legno. La presenza di produttori leader fa di Hannover l’hotspot globale per il settore. Il profilo internazionale della fiera cresce senza soluzione di continuità”, ha dichiarato Christian Pfeiffer, Global Director LIGNA &WoodworkingEvents “Anche nel 2019 LIGNA è l’appuntamento con l’innovazione per il settore, perché numerosi espositori allineano i loro cicli di sviluppo alla periodicità della manifestazione. E quindi in fiera i visitatori possono rendersi conto dal vivo del vertiginoso sviluppo della produzione integrata e dei vantaggi che ne derivano”, ha aggiunto Pfeiffer. Sono attese novità in tutti gli ambiti: dalla tecnica forestale alla produzione di mobili, alla costruzione di finestre, alla tecnica degli utensili, alla finitura delle superfici. E ovunque si potranno vedere dimostrazioni dal vivo di impianti, piattaforme IoT come colonne portanti di Industria 4.0, progetti di ricerca e momenti di networking. Al centro dell’attenzione di LIGNA ci sarannotre temi:“Integrated Woodworking – Customized Solutions”, “Smart Surface Technology” e – nella cornice del Wood Industry Summit –“Access to Resources and Technology”. 

“Integrated Woodworking – Customized Solutions” 
Uno dei temi che vedono oggi maggiormente impegnato il settore è l’incremento dell’efficienza degli impianti di produzione attraverso le varie applicazioni possibili di IoT, ad esempio il Condition Monitoring o la Predictive Maintenance. Il futuro prevede l’impiego di un sistema ibrido uomo-macchina nel quale il prodotto saràinscindibilmente connesso a organizzazione e servizi. 
“I visitatori di LIGNA potranno fare esperienza diretta di quello che il futuro ha in serbo per noi”, ha spiegatoPfeiffer.  

Smart Surface Technology 
L’ambito tematico “Smart Surface Technology” proporrà innovative tecnologie per la realizzazione di superfici tattili, opache o riflettenti, in linea con le ultimissime tendenze, e inoltre stampa digitale, stampa in rilievo di decori, sistemi di controllo, sistemi di verniciatura a spruzzo dell’ultima generazione, esempi di utilizzo di robot. Anche qui digitalizzazione e automazione hanno un ruolo decisivo e viene assegnata la massima priorità a flessibilità ed economicità. 

“Access to Resources and Technology” nella cornice del Wood Industry Summit 
Il terzo Wood Industry Summit, che si terrà nel padiglione 26 con il titolo “Access to Resources and Technology”,è rivolto soprattutto agli addetti ai lavori dell’industria della prima lavorazione del legno per favorire il loro accesso a nuovi mercati in via di sviluppo. Il Summit è una piattaforma internazionale mirata alla presentazione della tecnologia e alla comunicazione nella quale il cluster del settore forestale e del legno si presenta attraverso una combinazione tra forum, lounge e spazio espositivo.Nella sua cornice si tratteranno temi quali ottimizzazione dell’intera catena del valore foresta-legno-logistica, tutela delle risorse naturali da danni biotici e abiotici, processi per la raccolta del legno rispettosi del clima e dell’ambiente.  

Fotogallery

Le riviste

Follow us on