News

LIGNA 2023: cinque giornate di innovazioni, ispirazione e networking

published on: 7 giugno 2023
LIGNA 2023: cinque giornate di innovazioni, ispirazione e networking
Dal 15 al 19 maggio, 1.300 aziende di 50 Paesi hanno presentato le loro soluzioni per l’industria del legno e del mobile, per l’artigianato del settore e per la prima trasformazione del legno. Al centro dell’attenzione c’erano i megatrend della sostenibilità e della digitalizzazione. Imponente anche l’affluenza non solo dalla Germania ma da tutto il mondo: 80.000 visitatori di 160 Paesi hanno colto l’opportunità di informarsi su macchine intelligenti e processi di produzione a basso consumo di risorse. 

C’erano molte aspettative nei confronti della fiera. Dopo una pausa di quattro anni, espositori e visitatori non vedevano l’ora di potersi nuovamente incontrare di persona e di poter toccare con mano una così importante concentrazione della forza innovativa del settore. “LIGNA 2023 ha ampiamente superato le attese delle nostre aziende espositrici e dei visitatori e ha dimostrato che le macchine, gli impianti e le soluzioni proposti in fiera spianano la via a un’industria del legno, del mobile e delle costruzioni sostenibile e digitalizzata”, afferma Jochen Köckler, CEO di Deutsche Messe. “Un impressionante 60 per cento dei visitatori proveniva dall’estero. LIGNA ha dunque ulteriormente rafforzato la sua posizione di fiera leader mondiale del comparto.”

La Community era dunque particolarmente interessata a macchine, sistemi e processi intelligenti e interconnessi, capaci di garantire una maggiore efficienza dei costi e della produzione. E c’era anche una forte domanda di soluzioni di ottimizzazione dell’automazione e dei processi tali da attenuare gli effetti della carenza di personale qualificato.
Tra i temi centrali della fiera c’era l’importanza del legno come materia prima rinnovabile e il suo ruolo nel processo di decarbonizzazione in corso. Uno sviluppo che ha come effetto naturale la crescente importanza della costruzione in legno e l’apertura di nuove possibilità di mercato per l’industria meccanica. 

Gli espositori di LIGNA 2023 hanno presentato soluzioni che ottimizzano notevolmente tutte le fasi di processo della costruzione in legno. Questo consente non solo di contenere i costi, ma anche di utilizzare attentamente la preziosa materia prima favorendone il massimo risparmio possibile. Anche il settore delle pavimentazioni e l’industria del mobile tendono a servirsi sempre più spesso del legno, perché il consumatore finale è sempre più sensibile al tema della sostenibilità. 

La prossima LIGNA si terrà dal 26 al 30 maggio 2025. 

Fotogallery

Le riviste

Follow us on